FIFA 22: bannati oltre 30mila utenti che hanno usato un glitch

FIFA 22: bannati oltre 30mila utenti che hanno usato un glitch

Oltre 30mila utenti sono stati bannati da FIFA 22 per aver utilizzato un glitch che ha permesso di abbandonare le partite online senza perdere.

  • Home
  • Games
  • News
  • FIFA 22: bannati oltre 30mila utenti che hanno usato un glitch

Attraverso un messaggio su Twitter arriva la notizia che più di 30mila di utenti sono stati bannati per 7 giorni da FIFA 22, dopo aver sfruttato un glitch presente nella modalità Ultimate Team Mode. Il glitch era stato scoperto già la settimana scorsa ma solo ora sono state attuate le contromisure verso coloro che hanno sfruttato un errore di gioco.

Stando a quanto riportato dal comunicato ufficiale, durante le partite era possibile poter uscire chiudendo il gioco e non subire una sconfitta nei match online, permettendo così di poter vincere tutte le partite. Questa contromisura è stata applicata proprio in previsione dei prossimi tornei di FUT, che si terranno nel corso di questa settimana.

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato del numero incredibile di partite già giocatementre questa volta il record riguarda il numero di utenti bannati dalle competizioni online, accusati di aver sfruttato un glitch per poter partecipare ai tornei. Ogni competizione infatti aveva alla fine una ricompensa in crediti da poter sfruttare sullo store, anche per poter acquistare pacchetti con giocatori.

Inoltre, come sottolineato da moltissimi utenti su Twittersembra che la mail faccia riferimento a 7 giorni di ban mentre da console i giorni diventano 1000, aumentando di gran lunga il periodo di sospensione. L’account ufficiale ha però subito risposto ai vari screenshot, sottolineando come si tratti di un errore grafico e confermando il ban di una settimana.

I 30mila utenti che sono stati bannati da FIFA 22 sono quindi accusati di aver utilizzato in vero e proprio cheat all’interno del titolo, nonostante si tratti di un glitch e non di un software esterno. Tale misura riflette anche i termini e condizioni riportate all’interno del gioco, che tutti i giocatori hanno sottoscritto nel momento dell’accesso alla componente online.

Il glitch, che permetteva ai giocatori di abbandonare le partite online senza subire penalità, è stato già individuato e risolto nella giornata di sabato, con i provvedimenti arrivati dopo aver raccolti tutti i dati necessari.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...