Final Fantasy VII Remake - Guida all’utilizzo della Materia

Final Fantasy VII Remake – Guida all’utilizzo della Materia

Nella giornata odierna vogliamo aiutarvi a capire a grandi linee a cosa servono e il giusto utilizzo delle Materia all'interno di Final Fantasy

  • Home
  • Games
  • Guide
  • Final Fantasy VII Remake – Guida all’utilizzo della Materia

Uno degli elementi più iconici di Final Fantasy VII Remake, ultimo titolo di Square Enix approfondito all’interno di questa recensione, è sicuramente le Materia e il suo rispettivo utilizzo. Il sistema legato a questo elemento di gioco è stratificato e complesso, proprio per questo può regalare enormi soddisfazioni ai giocatori. Proprio per questo abbiamo pensato nel proporvi la nostra guida dedicata, in modo tale da risolvervi tutti i dubbi legati alla Materia. In questo articoli vi spiegheremo le sue funzionalità e soprattutto come reperirla.

Vi ricordiamo che tale guida contiene SPOILER riguardo la storia e l’evoluzione delle vicende in Final Fantasy VII Remake, di conseguenza continuate la lettura con attenzione, oppure solamente nel caso abbiate finito il gioco.

Quando si parla di Materia si intende l’energia Mako cristallizzata, e in Final Fantasy VII Remake funzionano sia come “oggetti” equipaggiabili utili a migliorare sia le statistiche, sia il sistema magico, così da permettervi di dare a un personaggio una classe ben specifica.

 Final Fantasy VII Remake

Esistono diversi modi per acquisire le Materia e, il più semplice, lo troverete semplicemente progredendo nel gioco. In alcuni punti della storia, infatti, a Cloud verrà data automaticamente una nuova Materia. Tuttavia se volete trarre il meglio da questo elemento dovrete impegnarvi anche oltre la missione principale.

Parliamo prima del modo più semplice per ottenere le Materia, ovvero Chadley. In Final Fantasy VII Remake incontrerete più volte questo personaggio, quindi dovrete solo avere un po’ di pazienza. Il ragazzo lavora come apprendista nella divisione scientifica della Shinra, e si occupa di scoprir nuovi tipi di Materia. Per questo chiederà il vostro aiuto, attivando una missione secondaria anche piuttosto estesa.

Il vostro compito sarà quello di completare determinati obiettivi durante i combattimenti: colpire i punti deboli, valutare i nemici, stremarli, sconfiggere varianti specifiche e molto altro ancora. Questo vi darà modo di spremere fino all’osso l’ottimo sistema di combattimento di Final Fantasy VII Remake e di ottenere, anche, una buona dose di punti esperienza in più.

Grazie ai vostri servigi Chadley sintetizzerà dei nuovi tipi di Materia da acquistare proprio da lui. Le Materia che vi fornirà sono le più potenti del gioco, quindi vale la pene impiegare del tempo in questa missione secondaria. I tipi elementari di Materia invece possono essere acquistati nei negozi e nei distributori automatici, ma ciò non li rende meno essenziali.

Potrà capitare anche che troverai della Materia semplicemente dedicandovi all’esplorazione. Queste le riconoscerete subito, visto che si trattano di sfere luminose ben riconoscibili. Tuttavia per alcune raccoglierle non sarà così facile, visto che vi troverete ad affrontare anche diversi enigmi ambientali

Ecco comunque un semplice elenco per aiutarvi a trovare le Materia:

  • Si possono trovare come oggetti raccolti durante l’esplorazione.
  • Vi verranno date dai boss una volta sconfitti.
  • Completando le missioni di Chadley
  • Trovate attraverso le ricerche.
  • Acquistandole da distributori automatici e negozi.

Mentre esplorerete Midgar in Final Fantasy VII Remake, di tanto in tanto potresti imbatterti in splendide casse che potrebbero ricompensarvi con sfere di Materia. I personaggi potrebbero anche indirizzare la vostra attenzione sulle sfere in aree particolarmente difficili da raggiungere, così da sbloccare automaticamente una nuova missione. Le Materia saranno di 5 tipi:

  • Magiche (offensive, difensive e recupero)
  • Sostegno
  • Pratiche
  • Indipendenti
  • Evocazioni

Equipaggiare le Materia

Equipaggiare le Materia è davvero facile, vi basterà accedere al menu del personaggio. Una cosa importante da notare è che ogni pezzo di equipaggiamento ha un determinato numero di slot Materia. Quindi, ad esempio, la Buster Sword di Cloud inizia con due slot, il che significa che potete inserire unicamente due sfere. Una volta inserita la Materia interessata, il personaggio otterrà automaticamente l’abilità specifica.

All’inizio del gioco, non importa in quale slot metterete le Materia, ma più avanti concatenare questi elementi tra loro sarà fondamentale.

Migliorare gli incantesimi

Come sarà possibile lanciare Igniga in Final Fantasy VII Remake? Questo è solo un esempio, ma di base è un ragionamento che si applica a tutti gli incantesimi. Voi partirete con le magie base, ma la chiave per lanciarle nella loro forma potenziata è un’altra. Ogni battaglia vi darà dei PA che potranno essere accumulati, dandovi così l’accesso ad incantesimi sempre più potenti.

Materia di evocazione

Anche se si tratta di una Materia molto particolare, anche queste vi costeranno uno slot nel menu e dovranno essere necessariamente equipaggiate. Non temete però, ogni arma ha il suo slot apposito per questo tipo di Materia, così da non tenerne obbligatoriamente occupato uno. Le Materia di evocazione si otterranno progredendo man mano nella storia, svolgendo soprattutto le missioni secondarie.

Collegamenti tra Materia

Man mano che accederete ad armi sempre migliori, inizierete a vedere che alcuni slot materia sono collegati fra loro. Potete ovviamente inserire qualsiasi tipo di Materia senza problemi, ma sarebbe uno spreco. Infatti, in questi collegamenti vi consigliamo di combinare lo stesso tipo di Materia, così da aumentarne sensibilmente l’effetto.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...