fbpx

Final Fantasy VII Remake: Midgard è stata progettata per mettere in risalto le conseguenze del bombardamento

Kitase e Hamaguchi hanno rivelato la motivazione per cui si è deciso di realizzare in Final Fantasy VII Remake una Midgard più "viva" e dettagliata.

  • Home
  • Games
  • News
  • Final Fantasy VII Remake: Midgard è stata progettata per mettere in risalto le conseguenze del bombardamento

Manca un mese esatto dall’uscita dell’attesissimo Final Fantasy VII Remake, prevista per il 10 aprile 2020, e nelle scorse ore il produttore Yoshinori Kitase e il co-regista Naoki Hamaguchi hanno rivelato diverse informazioni durante una recente intervista, soffermandosi sulla motivazione per cui si è deciso di realizzare una Midgard più grande e “viva”. Nel gioco originale rilasciato nel 1997 per PlayStation, i giocatori hanno trascorso solo poche ore di gioco dentro la città, mentre il remake, in questa prima parte, si concentrerà esclusivamente e in maniera molto approfondita su Midgard. Vi riportiamo di seguito quanto dichiarato da Kitase e Hamaguchi:

Volevamo davvero mostrare la vita quotidiana dei cittadini di Midgar. In parte per mostrare come vivevano in questa enorme città alimentata dall’energia di Mako, come e quando l’avrebbero usata, per raccontare quell’aspetto della storia. La versione originale è andata direttamente alla missione del bombardamento. Volevamo quella sensazione, che le cose fossero già in corso, tu eri nel mezzo dell’azione. Eppure se tu andassi immediatamente da lì, nel panico causato dalla missione di bombardamento in seguito, non avresti capito l’impatto che ha avuto sulla vita quotidiana degli abitanti prima che quell’evento li interrompesse. Ecco perché abbiamo iniziato con questo tipo di scena. – Kitase

Il giocatore vede come il bombardamento del reattore ha un impatto significativo sulla città. Vogliamo che i personaggi si sentano in conflitto per gli effetti delle loro azioni. Ecco perché abbiamo descritto quest’area in modo così dettagliato. Abbiamo fatto riferimento al lavoro di Advent Children e ad altre precedenti serie quando abbiamo ricostruito Midgar. Una delle cose principali che abbiamo deciso di rifare è stata la scala della città. L’originale non era così realistica, se si considerano le dimensioni dei singoli edifici e quanto fossero grandi rispetto alla città complessiva. – Hamaguchi

Vi ricordiamo che Final Fantasy VII Remake sarà disponibile a partire dal 10 aprile 2020 in esclusiva temporale per i possessori di PlayStation 4.

 

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...