Final Fantasy X/X-2: Kitase parla dei suoi innovativi lavori

Final Fantasy X/X-2: Kitase parla dei suoi innovativi lavori

Final Fantasy X e Final Fantasy X-2 sono due titoli di punta, realizzati per PlayStation 2 da Yoshinori Kitase, che ne parla con orgoglio.

  • Home
  • Games
  • News
  • Final Fantasy X/X-2: Kitase parla dei suoi innovativi lavori
  BREAKING
Destruction AllStars potrebbe diventare presto gratis per tutti
Steam Deck: la console di Valve ha una data d’uscita
Xbox Game Pass: più chiarezza sui rinnovi dopo un’indagine
PlayStation Plus: annunciati i giochi gratis di febbraio 2022
PlayStation 5 può ora caricare video e screen in automatico su mobile
Horizon Forbidden West: confermata la durata, ci sarà molto da giocare
Dying Light 2: arriva la roadmap con i prossimi aggiornamenti e DLC
Crysis 4 compare online, confermato il nuovo capitolo [AGGIORNATA]
Call of Duty Warzone 2 sarebbe vicino, ma come esclusiva Xbox
MotorStorm: Sony avrebbe iniziato i lavori sul reboot
GTA Vice City sostituirà GTA 3 come gioco gratis nel PlayStation Now?
Activision Blizzard annuncia un’IP survival in un nuovo universo
Super Mario Odyssey completato nella speedrun più confusionaria che mai
FIFA 22: il nuovo bonus gratis di Prime Gaming è in tempo per il TOTY
Google Stadia Pro: Life is Strange e gli altri giochi gratis a febbraio 2022
Star Wars: Jedi Fallen Order 2 vicino? Insider anticipa novità sui vari giochi
Romics 2022: aperta ufficialmente la vendita dei biglietti
Star Wars: in arrivo un FPS, uno strategico e il sequel di Jedi: Fallen Order
Genshin Impact: leak della versione 2.6 anticipa un atteso rerun
God of War spinge gli utenti PC a comprare una PlayStation 5
Next
Prev

Yoshinori Kitase, produttore di Final Fantasy X e Final Fantasy X-2, ha pubblicato un articolo in cui discute sui due innovativi titoli rilasciati per la prima volta su PlayStation 2, e dei quali è molto orgoglioso.

Vista la presenza della versione rimasterizzata dei due giochi su PlayStation Now, un viaggio nel tempo e nei ricordi è doveroso. Final Fantasy X è stato il primo videogioco della serie a venire sviluppato per PS2, un hardware nuovo per l’epoca, che ha richiesto molto lavoro e un adattamento ottimale, portando a un difficile compromesso tra dare priorità ai colori oppure alla risoluzione.

Una maggior quantità di colori avrebbe aiutato a realizzare in modo vivido e realistico il mondo di Spira, ma Kitase ha affermato che, viste le tendenze dei giochi rilasciati da altre software house, per andare incontro ai fan è stato necessario puntare su una risoluzione più alta.

Final Fantasy X è stato un gioco che ha dovuto superare molte sfide. Realizzato in 3D, è stato il primo titolo della serie senza una mappa di gioco. Si è trattato della soluzione più realistica che avessero a disposizione, poiché trovare un compromesso tra design di gioco e costi di produzione era sempre più difficile.

Il sistema di combattimento è stato totalmente reinventato, segnando una rottura con gli altri titoli della serie. È stato abbandonato il sistema Active Time Battle, che permetteva ai giocatori di compiere azioni quando un’apposita barra si riempiva in tempo reale. In suo favore è stato prediletto un sistema maggiormente strategico, al quale ha lavorato un progettista presente anche nel team di Front Mission.

In Final Fantasy X è stata introdotta anche la Sterografia, che permetteva ai giocatori di personalizzare i loro personaggi tramite una griglia di potenziamenti. Kitase ha affermato di essere insoddisfatto della mancanza di doppiaggio in Final Fantasy VIII e, nel capitolo X, è stato felice di introdurlo.

Essendo la prima volta che veniva inserito un doppiaggio, è stato necessario molto lavoro per riuscirci. Kitase si è detto orgoglioso dei due titoli che è riuscito a progettare per PS2, parlandone come di giochi di riferimento. Final Fantasy X-2 ha aiutato sicuramente a consolidare l’aspetto dei successivi titoli del brand.

Il party in questo caso era tutto al femminile, composto da Yuna, Rikku e Paine. Kitase ha affermato che, siccome molti giochi in quegli anni avevano protagonisti maschili (compresi i titoli fino a quel momento rilasciati di Final Fantasy), voleva che in Final Fantasy X-2 ci fosse una forte presenza femminile.

Il gioco è inoltre passato a una nuova versione del sistema ATB, che permetteva ai giocatori di usare il tempismo durante le battaglie per realizzare potenti combo e attacchi più efficaci. Insomma, il produttore dei due titoli per PS2, ancora oggi un simbolo per l’intera saga, è soddisfatto del lavoro svolto e dell’impegno che ha permesso la realizzazione di due capolavori.

Ricordiamo che nel 2021 Final Fantasy X ha compiuto 20 anni, e potete riviverli con una raccolta di 20 momenti indimenticabili su questo capolavoro.

 

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...