fbpx

Final Fantasy XV: Royal Pack – Recensione

Torniamo a parlarvi della fantasia di Hajime Tabata

A distanza di due anni torniamo a parlarvi di Final Fantasy XV e, questa volta, i DLC dedicati ai compagni di Noctis non c’entrano nulla. Square Enix ha rilasciato ufficialmente un contenuto aggiuntivo intitolato Royal Pack che implementerà tante nuove funzioni al quindicesimo capitolo. Questo pacchetto sarà acquistabile in futuro come un DLC separato, e per ora è disponibile solamente nella nuova versione appena uscita. Come elementi addizionali la casa di sviluppo ha introdotto un nuovo dungeon a Insomnia, nemici inediti, la possibilità di esplorare le acque di Eos con la nave, un nuovo modello per la macchina e tante altre piccole migliorie. Purtroppo il gioco non è ancora esente da bug fastidiosi, ma in questa recensione ci soffermeremo a valutare il materiale rilasciato dalla software house.

Ritorno a Eos

La storia di Final Fantasy XV, già sviscerata nella nostra prima recensione, è stata finalmente approfondita. Il team di sviluppo capitanato da Tabata ha fornito, nel corso del tempo, numerosi aggiornamenti sulla trama e sugli aspetti che danno vita alle credenze di Eos. Ovviamente non mancano le spiegazioni accurate sulla lore dei personaggi, ora molto più completi rispetto al passato. Detto questo Final Fantasy XV: Royal Pack, oltre a mettere a disposizione tutti ti DLC rilasciati fino a questo momento, si concentra prevalentemente sull’esperienza principale di gioco, aggiungendo due aree chiave davvero interessanti. La prima si sbloccherà al capitolo 8 quando otterrete la barca reale: adesso potrete controllare il mezzo manualmente, così da poter navigare nelle acque della costa meridionale di Eos. Nonostante la dimensione non esagerata di questa zona, è possibile trovare pesci inediti ed un breve scontro segreto.

Le modifiche più sostanziali comunque sono state fatte alla città di Insomnia all’interno del capitolo 14. I fan ricorderanno che questo punto della storia era un corridoio diretto verso la boss fight finale. Ora la location è diventata molto più grande, ricca di segreti e missioni secondarie che arricchiscono ulteriormente la trama. Effettivamente questa è una grande aggiunta, poiché è sembrato davvero strano che una città così importante ai fini della storia sia stata messa completamente in secondo piano. Oltre alla nuova area esplorabile è cambiata drasticamente anche la sequenza che vi porterà alla battaglia con Ardyn. Sono state inserite nuove boss fight, ognuna delle quali dona attimi di gloria a Prompto, Gladio e Ignis. Queste scene si avvertono come drammatiche e criticamente importanti, facendo nascere nel giocatore un mix di emozioni che migliorano notevolmente l’esperienza.

Un gioco che cambia

Oltre a quanto detto Final Fantasy XV: Royal Pack include una visuale in prima persona per Noctis, così da poter immergere l’utente ancora di più all’interno del gioco. Ovviamente anche la mossa speciale del giovane principe non poteva non essere migliorata, una volta ottenute tutte le armi ancestrali vi verrà svelato un oggetto nascosto che vi permetterà di azionare la Panoplia Suprema: potrete sferrare attacchi potentissimi al massimo della velocità.

Ci troviamo davanti alla versione definitiva di Final Fantasy XV? Forse. Tutto questo doveva essere inserito nel gioco fin dall’inizio e non come DLC a pagamento? Assolutamente si. Poco ma sicuro non mi pento di aver passato più di 140 ore davanti a Final Fantasy XV ricominciandolo più e più volte, mi dispiace solamente di non essermelo potuto godere in questa forma al momento dell’uscita. Il ricordo della prima run è ben impresso nella mia mente, solamente che adesso mi sento fortemente disorientato dalle diverse revisioni narrative rilasciate fin’ora. La natura frammentata dell’esperienza obbligherà i vecchi giocatori a rimettere mano al titolo, ma nonostante questo allineare i nuovi utenti con quelli che hanno acquistato Final Fantasy XV al momento del lancio sarà un’impresa davvero ardua. Col senno del poi devo dire che sono invidioso di quei consumatori che hanno preso la saggia decisione di rinviare l’acquisto, adesso si troveranno tra le mani uno dei giochi più validi di questa attuale generazione di console.

L’iPhone SE da 128GB è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliate anche le Apple AirPods Max, ecco il link per acquistarle.

Recensione
  • Final Fantasy XV: Royal Pack
    7.5Voto Finale

    I nuovi contenuti introdotti grazie al Final Fantasy XV: Royal Pack donano un'esperienza più completa sotto molteplici punti di vista. Se ancora non avete provveduto all'acquisto del quindicesimo capitolo della fantasia finale, direi che è finalmente arrivato il momento di provvedere.

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...