fbpx

[Gamescom 2018] Cyberpunk 2077 – Colonia si colora di neon, degrado e sparatorie

Andiamo a scoprire cosa ci attende all'interno di questa ora di gioco vista alla Gamescom 2018
  • Games
  • Anteprima
  • [Gamescom 2018] Cyberpunk 2077 – Colonia si colora di neon, degrado e sparatorie

CD Projekt Red sa come fare le cose in grande: posizionandosi come uno stand esclusivo per la zona business, ci ha permesso di vedere un gameplay hands-off di circa 1 ora in cui, partendo dalla creazione di un personaggio, ci hanno mostrato una piccola ma sostanziosa sezione di gioco. Andiamo quindi a scoprire ogni singolo dettaglio estrapolabile da questa demo di Cyberpunk 2077, molto simile a quella mostrata all’E3 ma con varie migliorie.

Il gioco ci ha permesso fin da subito di creare un personaggio: V – questo il nome – sarà a scelta tra maschio e femmina, e potrà essere personalizzato in base alle origini, motivazioni che l’hanno spinto a stare a Night City e, ovviamente, nell’estetica. Creato il personaggio, nel nostro caso una femmina, abbiamo subito visto come Night City sia protagonista di tutto il gioco: il cyberpunk creato da CD Projekt Red è vivo, sfiora i nostri occhi e ci mostra come potrebbe essere il nostro futuro. Per la città sono sparse persone di tutte le tipologie e con innesti di ogni tipo, dai più minimal a quelli più esteticamente ingombranti.

cyberpunk_2077_gamescom_screen_1

Ecco allora che V si trova la prima missione: recuperare una ragazza nelle mani di una gang: tra scontri a fuoco abbastanza standard e esplorazione di questo palazzo, trovata la ragazza ci troveremo subito alla prima grande differenza tra il mondo reale odierno e il mondo di gioco di Cyberpunk 2077: la ragazza, poiché ha preso una cyberdroga, ha i collegamenti di pagamento con carta per il servizio medico bloccati. Una volta sbloccati, subito il Trauma Team partirà alla svelta per salvarla, e così avremo completato la nostra prima missione.

Il resto del gioco ci porta a incontrare varie fazioni, ognuna delle quali ha i propri tornaconti: è proprio qui che l’anima di Cyberpunk 2020, il gioco di ruolo cartaceo da cui lo studio ha preso ispirazione, diventa preponderante. Dei dialoghi ci permetteranno effettivamente di cambiare il nostro approccio, variando le successive sessioni di gameplay in modo significativo. Una scelta come rivelare tutta o parte della verità cambierà l’approccio che alcune gang avranno con V, e proprio questo potrebbe portarvi a evitare o meno alcuni scontri a fuoco.

screen-Cyberpunk2077-Any_Last_Words-RGB-en

Un’altra sessione interessante è stata quella di potenziamento: le modifiche attuabili al corpo di V saranno di vario tipo, da lame nascoste a sensori capaci di inviare alcuni dati alla retina degli occhi. Ad aggiungersi a questi innesti meccanici, degli inalatori saranno il modo di curare e potenziare V durante le sessioni di gioco, aumentando riflessi, danni o qualunque altro valore. Come già sapete, il mondo open world di Cyberpunk 2077 sarà esplorabile con l’auto di V: sarà possibile muoversi sia con visuale in prima o terza persona in questo caso, e le sessioni di guida saranno completamente libere. Talvolta potreste anche incappare in scontri a fuoco causati proprio da scelte passate, e anche qui l’approccio che avrete cambierà le dinamiche di gioco.

La parte che abbiamo ritenuto più interessante di tutte è stata la infinita variabilità di scelte da fare anche durante le sessioni di combattimento: corpo a corpo o distanza, armi a lunga o corta gittata, stealth o action. Tutto è in mano a voi e al vostro pad, al punto che anche l’hacking che farete per disturbare i nemici sarà vario e differente: potrete infatti scegliere di hackerare un soldato per disturbare tutta l’unità, separarlo dai contatti alleati, bloccargli le armi o modificare alcuni dei suoi valori. La scelta sarà in mano vostra, e tutto questo sarà attuabile se e solo se avrete comprato il giusto potenziamento.

Cyberpunk-2077.-Beautiful-and-deadly

La meccanica GDR rimane, quindi, vitale come nel gioco di ruolo cartaceo: V sarà totalmente modificabile a vostro piacimento, e la scelta della visuale in prima persona aggiungerà immersione in un gioco che farà di tutto per rendervi all’interno di Night City non solo giocatori, ma cittadini. Non sappiamo cosa ci aspetta oltre la demo vista durante i due eventi, ma quel che possiamo dire è che la varietà di armi – da mischia o distanza – le abilità e le scelte che Cyberpunk 2077 ci da sono qualcosa di innovativo per tutto il settore, e l’affidabilità che CD Projekt Red si è guadagnata con The Witcher ci fa ben sperare su questo titolo.

Lo smartphone OPPO Reno4 Pro è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliata anche la tastiera per Microsoft Surface, ecco il link per acquistarla a un ottimo prezzo.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...