fbpx

Gamescom 2018: ecco un rapporto sull’appena trascorsa fiera di Colonia

Vediamo qualche numero riguardo alla decima edizione dell'evento
  • Games
  • News
  • Gamescom 2018: ecco un rapporto sull’appena trascorsa fiera di Colonia

Si è conclusa da pochi giorni la decima edizione della famosa fiera tedesca dedicata ai videogiochi e ai giocatori, ovvero il Gamescom 2018. Quest’anno l’evento è stato caratterizzato dallo slogan “The Heart of Gaming” e si è svolto all’insegna delle parole “La Verità è Vincente“.

Andiamo subito a dare un occhiata a qualche numero derivato dal rapporto di fine fiera: L’evento ha interessato circa 370.000 visitatori (tra cui 31.200 operatori) provenienti da 114 paesi. Questi dati indicano quanto l’aumento di partecipazione a livello mondiale, e soprattutto l’aumento di personale necessario a far funzionare il tutto (3% solo quest’anno), stiano contribuendo a rendere Gamescom un evento sempre più internazionale ed importante nel suo ruolo di Businnes Leader nel mercato videoludico europeo.

gamescom 2018

Gerald Böse, Presidente e Amministratore delegato di Koelnmesse GmbH, ha rilasciato una breve dichiarazione in cui dice di essere entusiasta del risultato ottenuto dall’evento:

L’incremento di 15.000 visitatori e il maggior numero di paesi confermano con decisione la notevole risonanza internazionale di Gamescom e la crescita di interesse nei confronti di questo evento emozionale unico a 360°. Con un aumento del numero di espositori di quasi il 13% la rassegna ha presentato un’offerta assolutamente inedita. Grazie alla presentazione di anteprime mondiali e centinaia di proposte di giochi, la fiera si conferma una piattaforma dedicata alle novità.

Al discorso di Böse, si uniscono anche le parole di Felix Falk, Amministratore delegato di game, l’associazione del settore tedesco del 2/5 gaming (patrocinatore di Gamescom):

Anche nel decimo anno prosegue il successo di Gamescom, le anteprime mondiali presentate durante l’inaugurazione e la crescita del numero di espositori e visitatori evidenziano la notevole risonanza e forza di attrazione esercitata da Gamescom sui gamer e l’intero settore del gaming. Solo questa fiera riflette con tanta chiarezza la forte percezione dei giochi in quanto fattore economico, driver d’innovazione e bene culturale: nessun altro evento al mondo affronta tutte le sfumature del gaming in questo modo.

Per quanto riguarda invece l’organizzazione della fiera e la qualità del soggiorno all’evento, arrivano due parole da Katharina C. Hamma, Capo delle operazioni di Koelnmesse GmbH:

Teniamo molto alla qualità del soggiorno dei visitatori e quest’anno non sempre è stato possibile garantirla. Per questo durante lo svolgimento della rassegna abbiamo costantemente adeguato e ottimizzato la logistica dei visitatori. Alla conclusione dell’edizione di quest’anno di Gamescom e in accordo con il nostro partner game e con gli espositori svilupperemo e attueremo delle iniziative per ottimizzare ulteriormente la qualità del soggiorno.

gamescom 2018

L’apertura della fiera ha da subito distinto il Gamescom per quanto riguarda la sua importanza internazionale, infatti il 21 agosto l’evento ha avuto inizio tramite una cerimonia di apertura dove sono state mostrate anteprime mondiali provenienti da Software House come: Bandai Namco, Deep Silver, Koch Media, Square Enix e Ubisoft.

Ma la cosa che ha reso l’evento davvero significativo è stata la partecipazione di diversi esponenti politici quali: Dorothee Bär (ministro per la digitalizzazione del governo federale), José Guirao (ministro per la cultura e lo sport in Spagna, paese partner di Gamescom), Armin Laschet (presidente del Land NordReno Vestafalia), Henriette Reker (sindaco della città di Colonia).

gamescom 2018

Un importante nota di merito va alla trasmissione Livestream “Vivi Gamescom Live“, che ha permesso a tutti di seguire in streaming ogni singolo evento significativo della fiera: dall’inaugurazione, passando per i Gamescom Award e per finire poi nell’evento “LIGHT IT UP!” (iniziativa atta a festeggiare i 10 anni di Gamescom, e che ha fatto in modo di illuminare le coste del Reno al calare del sole, disegnando forme e dando vita a spettacoli di luci firmati dal light artist Michael Batz), questo spettacolo incredibile è durato ben 5 giorni, dal 21 al 26 agosto.

In attesa che l’evento del Gamescom ritorni il prossimo anno (dal 20 al 24 agosto 2019), andiamo a vedere l’edizione appena trascorsa attraverso qualche cifra:

Numero di visitatori:
2018: 370.000
2017: 355.000

visitatori specializzati:
2018: 31.200
2017: 30.700

Internazionalità dei visitatori:
2018: 114 paesi
2017: 106 paesi

Aziende espositrici:
2018: 1.037
2017: 919

Internazionalità degli espositori:
2018: partecipazione estera del 70 per cento circa da 56 paesi
2017: partecipazione estera del 72 per cento da 54 paesi

Superficie espositiva:
2018: 201.000 m2
2017: 201.000 m2

Lo smartphone Xiaomi POCO X3 NFC è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il mouse da gaming Dream Machines DM2 Comfy S, ecco il link per acquistarlo a un ottimo prezzo.

Fonte:
Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...