fbpx

Gamescom 2019, arrivano i “Proving Grounds” in Borderlands 3

Durante l'Open Nightshow Live del Gamescom 2019, è stata annunciata una nuova modalità inedita per Borderlands 3, denominata Proving Grounds.

  • Home
  • Games
  • News
  • Gamescom 2019, arrivano i “Proving Grounds” in Borderlands 3

Durante l’Open Nightshow Live del Gamescom 2019, sono stati ufficializzati nuovi dettagli riguardo un’inedita modalità prevista per il nuovo pazzo capitolo del frenetico titolo prodotto da 2K Games. A parlarne è stato Graeme Timmins, Lead Level Designer di Borderlands 3.

La nuova modalità denominata “Proving Grounds” potrà essere riassunta in un “corri, spara a qualsiasi cosa si muovi e ti capiti a tiro, e saccheggia“, inoltre unirà come non mai cooperazione, divertimento e bottino a rotta di collo. I Proving Grounds saranno rappresentati da mappe parallele alla storia principale divise in tre diverse sezioni nel quale alla fine non mancherà un epico scontro con boss finale. In questa modalità sarà possibile dare sfogo alla frenesia di fuoco più totale, con il fine di dare il meglio di noi per poi ricevere alla fine delle ricompense esclusive. Ogni mappa sarà divisa in diverse sezioni all’interno delle quali si potrà avanzare di sezione in sezione solo dopo aver abbattuto tutte le ondate di nemici che si porranno dinanzi a noi, arrivando alla ogni volta all’ultima sezione dove ci attenderà un boss finale. Ma fate molta attenzione, le ricompense esclusive saranno rilasciate solo dopo aver messo KO il boss finale, e non prima. Le ricompense che saranno ottenute tramite i forzieri di questa modalità, sarà possibili ottenerle solo tramite i Proving Grounds. La durata massima di questa modalità sarà di trenta minuti, trenta minuti nei quali gli sviluppatori si sono assicurati sarà possibile finire la quest con tranquillità, però se si ci impiegherà meno tempo ovviamente si verrà ricompensati.


Di seguito le parole di Graeme Timmins:

Il director Paul Sage mi ha spinto molto a pensare una soluzione che potesse immergere i giocatori nel gioco e nel combattimento in modo rapido e soprattutto che potesse ricompensarli senza obbligarli a seguire una narrazione articolata. Questo perché a volte può capitare di avere ben poco tempo per giocare – una ventina di minuti ad esempio – ma volerlo comunque mettere a frutto, magari con l’incentivo di un piccolo guadagno.

Vi ricordiamo infine che Borderlands 3 sarà disponibile per piattaforme Playstation 4, Xbox One, PC e Google Stadia a partire dal 13 settembre 2019.

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...