fbpx

Ghost of Tsushima: gli sviluppatori rispondono alle domande più frequenti

In una recente intervista gli sviluppatori hanno risposto ad alcune domande dei fan in merito al tanto atteso Ghost of Tsushima.

  • Home
  • Games
  • News
  • Ghost of Tsushima: gli sviluppatori rispondono alle domande più frequenti

Nonostante sia appena passato lo State of Play dedicato interamente a Ghost of Tsushima, i fan hanno voluto porre ulteriori domande a Sucker Punch, lo studio che sta dietro al gioco, al fine di sfamare ogni dubbio e curiosità sull’imminente opera. Di seguito dunque vi riassumiamo le risposte degli sviluppatori, pubblicate sul blog ufficiale di PlayStation.

In primo luogo è stato ribadito quanto la katana di Jin sia un cimelio di famiglia e sarà al suo fianco dall’inizio alla fine dell’esperienza. Nonostante ciò, man mano che Jin diventa un temuto guerriero samurai, le sue abilità e le sue strategie muteranno insieme a lui ed imparerà ad usare l’arco, kunai da lancio e le bombe fumogene a distanza ravvicinata. Durante il confronto è stato comunicato anche che non ci sarà la possibilità di impugnare due armi in contemporanea, dal momento che Jin è stato addestrato a combattere con una sola spada, come vuole la tradizione: questa katana sarà migliorabile e potenziabile in molti dei suoi aspetti! Mentre sappiamo che non sarà presente alcuna meccanica relativa al karma, per quanto riguarda invece le scelte dei giocatori lo studio statunitense ha affermato che non ci saranno decisioni con due possibili risultati, anche se i giocatori saranno liberi di comportarsi come preferiscono durante ciascun incontro.

Sono presenti condizioni meteo dinamiche che ci accompagneranno per tutta la durata dell’avventura: alcune di esse si verificheranno in aree specifiche della mappa per renderle ancor più caratteristiche, altre invece sono collegate agli avvenimenti della storia, lasciando sottinteso il fatto che godremo anche di un ciclo giorno/notte completo. Guardando i video dello scorso State of Play molti fan sono giunti alla conclusione che Ghost of Tsushima sia un gioco facile, il che non assolutamente vero dal momento che il combattimento è stato ideato per essere letale per tutti, e non solo per i nemici del giocatore: anche gli avversari di Jin possono ucciderlo rapidamente. Oltre a ciò, gli sviluppatori hanno tenuto a precisare che il gameplay mostrato è stato registrato da un tester abbastanza bravo, che godeva di alcune agevolazioni in termini di abilità all’interno del gioco. In relazione a questo, avremo ben tre livelli di difficoltà, ovvero facile, normale e difficile.

Ghost of Tsushima

La trasformazione di Jin da samurai a Spettro è il tema principalmente trattato dalla storia principale del gioco, tuttavia il protagonista si imbatterà in molte località colme di commercianti e in altri personaggi secondari, ognuno caratterizzato da una propria storia: i giocatori potranno esplorare a fondo queste trame, stringendo un legame con i valorosi che lottano per difendere la propria terra. Per quanto riguarda la longevità del titolo, il team non si è spinto troppo oltre, dichiarando che è sempre difficile, se non impossibile, offrire ai fan un numero di ore preciso in tal senso, specialmente se parliamo di un gioco open world che può essere giocato in modi differenti.

Quasi tutti i nostri tester hanno impiegato una settimana intera per portare a termine la storia. Ci rendiamo conto che tutti vogliono un numero preciso, ma siamo certi che, se vi interessa avere una storia gratificante in un mondo pieno di contenuti, attività da svolgere e personaggi da conoscere, allora Ghost of Tsushima farà al caso vostro.

Ghost of Tsushima è un gioco open world con una forte componente narrativa e la storia principale di Jin sarà circondata da innumerevoli opzioni secondarie. Alcune di queste saranno particolarmente corte, mentre altre vedranno l’inclusione di alcuni personaggi interessanti nella vita di Jin. Per viaggiare, Jin dovrà sfruttare un cavallo, che sarà possibile scegliere sin dall’inizio del gioco. Questo lo seguirà nel corso di tutte le sue personali avventure. Infine, sull’isola di Tsushima sono presenti animali speciali che aiuteranno Jin nelle sue imprese, sebbene ci siano anche alcuni predatori aggressivi: le risorse per i potenziamenti si possono ottenere da questi specifici animali quando vengono sconfitti o cacciati. Prima di lasciarci, ricordiamo a tutti i nostri lettori che Ghost of Tsushima è in arrivo il prossimo 17 luglio in esclusiva PlayStation 4.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...