fbpx

Ghost Recon Wildlands: arrivano gli operatori di Rainbow Six Siege

L'evento Special Operation 2: Operazione Archangel è un crossover tra i due titoli di Ubisoft
  • Games
  • News
  • Ghost Recon Wildlands: arrivano gli operatori di Rainbow Six Siege

Novità in arrivo per Ghost Recon Wildlands. Da martedì 24 luglio è partito l’evento a tempo limitato Special Operation 2: Operazione Archangel che opsita dei personaggi d’eccezione. Similmente a quanto accaduto con Sam Fisher di Splinter Cell, assistiamo infatti ad un nuovo crossover con un altro franchise Ubisoft, molto popolare tra i giocatori e in particolare tra gli appassionati di sparatutto competitivi. Stiamo parlando di Rainbow Six Siege, che vede coinvolti alcuni dei suoi personaggi nella lotta ai cartelli boliviani.

Nello specifico, incontriamo Valkyrie e Twitch e dobbiamo aiutarli a rintracciare Caveira, la quale risulta scomparsa. L’evento introduce ovviamente anche nuovi oggetti di gioco e nuove personalizzazioni, che saranno disponibili completando la missione. Inoltre, anche la modalità PVP riceve aggiornamenti: in arrivo la Ghost Mode, la modalità osservatore e due nuove classi, il chirurgo per soccorrere gli alleati e l’unità toxic per avvelenare i nemici.

Ghost Recon Wildlands

Ghost Recon Wildlands

L’anno 2 di Ghost Recon Wildlands sembra dunque procedere bene. E voi che ne pensate? Giocherete la nuova missione? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...