fbpx

The Last of Us Parte 2 e Valorant, numeri da record nel mese di giungo

The Last of Us Parte 2 e Valorant risultano essere i due titoli con il tasso di download più alto nel mese di giugno 2020.

  • Home
  • Games
  • News
  • The Last of Us Parte 2 e Valorant, numeri da record nel mese di giungo

The Last of Us Parte 2 e Valorant, due titoli usciti da relativamente poco tempo, stabiliscono uno dei record più soddisfacenti che possa esistere al mondo; due giochi che si portano a casa il record di download durante il mese di giungo 2020. Secondo un nuovo rapporto di SuperData, Riot Games è riuscita a creare un titolo che si aggiudica il titolo di lancio più grande di sempre per un gioco Free-to-play per PC. Valorant si è quindi andato a posizionare al di sopra di Apex Legends grazie all’ultima versione rilasciata da Riot il 2 giungo, la quale ha portato notevoli aumenti di giocatori e di entrate digitali rispetto al titolo targato Respawn Entertainment. Va detto però che il gioco si è posizionato sesto (tra Roblox in quinta posizione e Fortnite in settima) nella classifica pubblicata da SuperData. Valorant ha totalizzato entrate maggiori rispetto al suo concorrente, Counter-Strike: Global Offensive nonostante il titolo Valve disponga di un pubblico leggermente più ampio.

Un discorso simile lo potremo fare per The Last of Us Parte 2, che, dopo una vendita totale di 2,8 milioni di unità digitali, si porta al di sopra delle vendite (s,s milioni di unità ciascuna nei rispettivi mesi di uscita) di Marvel’s Spider-Man e Final Fantasy VII Remake, due esclusive PlayStation non del tutto indifferenti. Possiamo dire che The Last of Us Parte 2 è stato il gioco numero uno per il numero di entrate su console in vista dei guadagni “corposi” come FIFA 20 e Grand Theft Auto 5. Va confermato quindi che tutti i titoli digitali usciti nel mese di giugno, secondo quanto riporta SuperData, hanno generato all’incirca 10,46 miliardi di dollari stabilendo quindi il secondo totale più altro dopo i 10,54 miliardi di dollari fatturati nel mese di aprile 2020. Un’analisi statistica riporta che quindi sono aumentati gli utili complessivi del 3% da maggio 2020. Infine, oltre ad aver stabilito il record di vendite, The Last of Us Parte 2 ha ottenuto un’altra premiazione non del tutto indifferente.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...