God of War Ragnarok e la fine della saga norrena, Cory Barlog chiarisce

God of War Ragnarok e la fine della saga norrena, Cory Barlog chiarisce

Il producer Cory Barlog spiega perché la saga norrena si concluderà con il prossimo God of War Ragnarok invece che con un terzo capitolo.

  • Home
  • Games
  • News
  • God of War Ragnarok e la fine della saga norrena, Cory Barlog chiarisce

Un punto che ha lasciato l’amaro in bocca a moltissimi appassionati  che attendono con fervore God of War Ragnarok riguarda la conclusione della saga norrena in questo gioco anziché con un ulteriore capitolo, in modo da formare una nuova trilogia con il precedente uscito nel 2018 per PlayStation 4.

A chiarire la questione ci ha pensato il producer Cory Barlog, intervistato durante una diretta sul canale YouTube di Kaptain Kuba. Riguardo alla volontà di mettere la parola fine alla saga norrena, la motivazione è piuttosto basilare, ma al contempo comprensibile: i tempi di realizzazione di questi giochi.

Una delle più importanti ragioni è che il primo gioco ha richiesto 5 anni. Il secondo non so ancora quanto, ma stiamo parlando di un periodo simile. Se pensi che un terzo gioco richiederebbe altrettanto, allora stiamo parlando di 15 anni per raccontare una singola storia e ho l’impressione che sia troppo allungato.

Barlog, chiaramente, ha espresso questo pensiero dal punto di vista di un game developer che ha lavorato al progetto sin dall’inizio. Lo sviluppo di God of War del 2018 è iniziato nel 2014, ma i giocatori hanno potuto giocarci per la prima volta solo quando è uscito. Per quando Ragnarok arriverà nel 2022, la software house si sarà occupata dei due titoli per quasi 10 anni, ormai, mentre gli appassionati li hanno vissuti in molto meno tempo.

god of war ragnarok

Credo che staremmo chiedendo troppo, dire che chiudere l’arco narrativo in tre giochi sarebbe troppo. E considerando dove il punto dove era il team e dove Erik era quando abbiamo pianificato la cosa… io ho detto “Penso che  in realtà possiamo concluderla con la seconda storia”.

Dobbiamo considerare che si tratta di titoli AAA: fino a qualche anno fa potevano essere impacchettati alla bene e meglio e pubblicati nel giro di un paio d’anni, ma oggi i progetti richiedono molto più tempo e mano d’opera per essere prodotti. Naughty Dog ha prodotto quattro giochi blockbuster lungo l’arco della PS3 e soltanto due per PS4.

A dirla tutta, è notevole che Sony abbia accettato questa decisione, invece di cercare di allungare il brodo solo per poterci lucrare sopra il più possibile. Barlog ha concluso rassicurando i giocatori che God of War Ragnarok pur essendo la conclusione della saga norrena, non sarà un gioco piccolo.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...