fbpx

Google Stadia: svelati i titoli gratis di marzo 2021 per gli abbonati al servizio Stadia Pro

Google ha recentemente svelato i nuovi titoli gratuiti del mese di marzo 2021 per gli abbonati al servizio Google Stadia Pro. Scopriamoli:

  • Home
  • Games
  • News
  • Google Stadia: svelati i titoli gratis di marzo 2021 per gli abbonati al servizio Stadia Pro

Come ogni mese, tutti o quasi i servizi di abbonamento inerenti ai videogiochi regalano prodotti. Chi settimanalmente, chi mensilmente, Google Stadia non sta certo a guardare. Il nuovo servizio di Google che consente di giocare a svariati titoli senza l’ausilio di una vera e propria console da gioco, ha ancora molta strada da fare, così come sono ancora tanti i titoli che deve riuscire ad integrare nel proprio catalogo per poter rivaleggiare contro le compagnie principali. Nel prossimo mese di marzo 2021, tutti gli abbonati a Google Stadia Pro, il piano d’abbonamento a pagamento riservato, riceveranno quattro nuovi titoli come da prassi. Vediamoli più nel dettaglio.

Il primo è Avicii Invector, un rhythm game interamente basato su una colonna sonora con tracce composte interamente dal produttore Avicii, famoso in tutto il mondo e recentemente scomparso. Il secondo gioco che sarà incluso nell’abbonamento è PAC-Man Mega Tunnel Battle. Quest’ultimo, in realtà, è disponibile solamente su Stadia. Pertanto, regalarlo a chi è abbonato a Pro, potrebbe essere interessante per chi ancora non lo avesse acquistato. Il terzo gioco gratuito di marzo 2021 è Reigns, un titolo di genere strategico, e l’appena annunciato PixelJunk Raiders, in arrivo esclusivamente su Google Stadia. In particolare, quest’ultimo, come descritto sul sito ufficiale, è: “assolutamente sorprendenti che non assomigliano a niente che tu abbia mai visto in un videogioco”.


Google Stadia Pro – Giochi marzo 2021

  • Avicii Invector
  • Reigns
  • PAC-MAN Mega Tunnel Battle
  • PixelJunk Raiders

Cosa ne pensate di questa lineup? Vi intriga? Di certo non sono titoli tripla A che riescono ad attrarre un vasto numero di utenti. Considerando che Google Stadia, ormai fruibile da più di un anno, non è ancora riuscita a fare breccia nei cuori dei gamer, dovrà sforzarsi un po’ di più se vorrà veramente rivaleggiare nel mercato del gioco in streaming, similmente a quanto fa Microsoft con il servizio xCloud e in futuro anche Amazon con la nuova Amazon Luna.

Fonte:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...