fbpx

Halo Infinite: niente co-op al day one, dettagli sulle Stagioni

A sorpresa 343 Industries ha annunciato i dettagli per le prossime stagioni di Halo Infinite, e alcuni dettagli potrebbero non piacere.

  • Home
  • Games
  • News
  • Halo Infinite: niente co-op al day one, dettagli sulle Stagioni

Nel turbine dell’entusiasmo per Halo Infinite, è trapelata nelle ultime ore una notizia che potrebbe far poco felici una parte della community del gioco, parliamo infatti della funzione co-op per la campagna e la Fucina (o Forgia) che verranno rilasciate nel corso dei prossimi mesi a scaglioni, seguendo il percorso delle stagioni e non al giorno di lancio.

Parliamo di due modalità non estremamente giocate o utilizzate nella storia della serie, ma che sono comunque componenti storiche di ogni Halo, soprattutto nel quinto capitolo. Non vederle al day one può quindi rattristire i fan di vecchia data, ma che non devono necessariamente abbattersi troppo perché queste verranno rilasciate secondo una scaletta prefissata.


Come potrete vedere dal tweet ripreso da Nibel, la campagna giocabile in cooperativa con un amico dovrebbe arrivare nella stagione 2, vale a dire circa 3 mesi dopo il lancio ufficiale del gioco, mentre la Fucina è attesa per 6 mesi dopo, con la stagione 3. La data d’uscita di Halo Infinite verrà inoltre svelata molto presto, e questo è una splendida notizia per tutti gli appassionati.

Di seguito vi lasciamo il predetto tweet di Nibel:

  • 343 è a conoscenza dei problemi emersi nella beta tecnica e sta lavorando per risolverli
  • hanno già realizzato una prima roadmap
  • Halo Infinite avrà sia la campagna che il multiplayer (stagione 1) al lancio
  • Campagna cooperativa pianificata per la stagione 2
  • Forgia pianificata per la stagione 3
  • Presto l’annuncio della data di lancio
  • (Una stagione dura ~3 mesi)

Ma di cosa parliamo quando citiamo la modalità coop e la Forgia in Halo, e soprattutto in Halo infinite? La possibilità di giocare l’intera avventura in compagnia di un amico era una possibilità offerta già dal primissimo Halo Combat Evolved e permetteva a un secondo giocatore di unirsi (inizialmente esclusivamente tramite schermo condiviso in locale) alle battaglie del proprio compagno impersonando una seconda copia di Master Chief Il protagonista della trilogia principale.

Con l’avvento della connessione a internet è poi diventato possibile aiutarsi a vicenda anche online e supportare il proprio amico anche a distanza. Halo 3 in particolare faceva di questa modalità una vera e propria caratteristica di gioco, visto che per il secondo giocatore era riservato un personaggio specifico e dalla forza comparabile al buon vecchio Chief, parliamo dell’Arbiter. Di conseguenza non è un mistero che questa funzione è sempre stata importante per i fan.

La modalità Forgia è diventata celebre soprattutto grazie ad Halo 3, e si tratta di un tool discretamente potente che permette di costruire intere mappe multigiocatore, o persino modalità completamente fuori di testa e lontane dai canoni di Halo (come palla avvelenata con gli Spartan).

Questo tool non è la componente più utilizzata dell’intera serie, ma garantiva ai fan la possibilità di creare le proprie mappe e modalità personalizzate. La qualità di tali creazioni è molto variabile, tuttavia, ci sono moltissimi scenari amatoriali che a oggi sono utilizzati da 343 Industries come mappe ufficiali della Halo Master Chief Collection insieme a quelle create originariamente dal team. Insomma, ci sarà da aspettare qualche mese in più per questi contenuti per Halo Infinite, ma pensiamo che ne possa valere la pena se questi saranno di una qualità sufficiente e le stagioni verranno rilasciate con il giusto quantitativo di contenuti aggiuntivi oltre le modalità.

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...