fbpx

Hands On Detective Gallo – Milan Games Week 2016

Nell’area della Milan Games Week dedicata alle nuove realtà del mondo dei videogiochi, ovvero i titoli sviluppati da studi indipendenti, abbiamo avuto la...

Nell’area della Milan Games Week dedicata alle nuove realtà del mondo dei videogiochi, ovvero i titoli sviluppati da studi indipendenti, abbiamo avuto la possibilità di provare con mano una nuova avventura grafica attualmente in fase di sviluppo da parte di FootPrints Games e prodotta da Adventure Productions, ovvero Detective Gallo. Dopo aver giocato una breve demo di cui vi parleremo qui in basso, abbiamo avuto anche il piacere di girare una video intervista con il team, che potete trovare in allegato in calce alla notizia e che vi consigliamo caldamente di guardare.

Detective Gallo

L’avventura che i ragazzi dello studio ci propongono è in pieno stile nostalgico: uno stile grafico cartoon, unito all’amato genere punta e clicca. Una delle cose più chiare che abbiamo appreso da loro, è la passione che mettono nel loro lavoro, e la voglia più pura di raccontare belle storie. Detective Gallo si basa proprio su questo: raccontare una bella storia che coinvolga ed incuriosisca il giocatore, fondendo tutto con una dose di humor classico e non invasivo. Primo tra tutti ad essere chiaro esempio di questo concetto, è il detective stesso: unire la figura di un investigatore col pugno di ferro e che si crede imbattibile, al suo essere in realtà un gallo che può far tutto tranne che intimorire qualcuno: è grazie a questi continui controsensi e doppie interpretazioni che Detective Gallo si presenta come un titolo imprevedibile ed originale.

detective-gallo-screenshot-2Nella piccola parte di gameplay che abbiamo affrontato, In nostro pennuto amico si troverà davanti uno strano signorotto dall’aspetto goffo… ma dal portafogli pieno. Questo sarà il cliente dell’ennesimo caso del professionista piumato, che riceverà un lauto anticipo e dovrà indagare sullo strano “omicidio” di cinque piante esotiche. Di certo un tale affronto non può essere lasciato impunito! Ci sarà dell’altro sotto? Di certo lo scopriremo presto… grazie anche alle numerose regole di Detective gallo, che ogni tanto spunteranno fuori per commentare una vostra azione!

Il gameplay proposto è come già anticipato il classico punta e clicca: passando il cursore sui vari oggetti, in fondo allo schermo troveremo la breve descrizione dell’oggetto, ed ai lati destro e sinistro di questa ci sono le icone che descrivono le azioni che potremo compiere (che corrispondono ovviamente ai due tasti del mouse). Le finestre di dialogo saranno a scelta multipla, e potremo chiedere più volte le stesse cose. Capiremo se avremo già usufruito di una delle opzioni qualora ce ne dimenticassimo, basandoci sul colore del testo della frase. L’inventario si apre facilmente portando in alto il mouse, e si presenta rapido e funzionale, senza perdere di vista l’area dove si sta attualmente giocando. Il comparto audio è di buona fattura, ma al momento purtroppo si limita alla colonna sonora, dato che il doppiaggio al momento non è ancora disponibile: per l’appunto, il team sta aprendo una campagna per raccogliere fondi ed implementarlo. Ricordandovi che il rilascio del gioco è previsto per il prossimo anno, vi lasciamo con la già annunciata intervista agli sviluppatori!

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...