fbpx

Harry Potter, Batman e Mortal Kombat a rischio con la fusione di Warner Bros?

Le IP di videogiochi come Harry Potter e Batman sono a rischio a seguito della fusione tra WarnerMedia di AT&T con Discovery? Ecco le prime voci.

  • Home
  • Games
  • News
  • Harry Potter, Batman e Mortal Kombat a rischio con la fusione di Warner Bros?

Nel corso della giornata odierna, vi abbiamo parlato della notizia inerente la nuova fusione che ha come protagoniste alcune delle principali aziende statunitensi quali WarnerMedia e Discovery. AT&T, infatti, dopo neanche tre anni dall’acquisizione, ha scelto di scorporare la sua divisione per favorire una nuova realtà che andrà a competere con i colossi dello streaming quali Disney+ e Netflix.

Quello che però ci interessa, valicando il confine del gaming, riguarda invece Warner Bros Games che, purtroppo, verrà anch’essa divisa. L’editore di videogiochi, infatti, si ritroverà con le proprie IP divise fra le due «nuove» società. Una parte sarà infatti destinata alla nuova compagnia appena fondata, e un’altra parte rimarrà con AT&T.

A seguito di quanto appena descritto, è lecito aspettarci delle precisazioni da parte di una delle varie aziende, in particolar modo riguardo i giochi di maggior rilevanza come Batman, Mortal Kombat, Harry Potter e molti altri che, i vari utenti e fan delle diverse saghe, attendono di scoprire l’evolvere della situazione.

Al momento infatti non è stata dichiarata nessuna informazione specifica, sollevando e alimentando le diverse domande. Di seguito vi lasciamo a un tweet di uno dei rappresentati di Axios, in possesso delle poche informazioni trapelate per il momento:

WB Games (nota anche come Warner Bros. Interactive Entertainment) comprende diversi importanti studi di videogiochi. Alcuni di questi includono TT Games (giochi LEGO), Rocksteady Studios (serie Batman Arkham), NetherRealm Studios (Mortal Kombat), Avalanche Software ( Hogwarts Legacy ) e altro ancora. L’anno scorso ci sono state segnalazioni secondo cui AT&T stava pianificando di vendere WB Games, con diversi importanti editori che si dicevano potenziali acquirenti, tra cui PlayStation ed EA. Invece, AT&T seguirà una strada diversa.

Mortal Kombat 11Warner Bros Games ha attualmente diversi videogiochi considerati di alto profilo come LEGO Star Wars: The Skywalker Saga, Suicide Squad: Kill the Justice League, Harry Potter Hogwarts Legacy, Batman, Mortal Kombat e altri ancora. Sebbene sembri trapelare una certa sicurezza riguardo il futuro delle saghe sopra citate, al momento ciò che brancola nel buio è la collocazione delle proprietà nelle rispettive aziende.

Potete trovare tutta la copertura E3 2021 sul canale Twitch ufficiale di Cyber Mill.

Troverete tutte le news su GameLegends.it e Monkeybit.it

Fonte:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...