fbpx

Hearthstone: uno sguardo al meta

INTRODUZIONE La fresca scena competitiva ha portato e sta portando alla ribalta diversi mazzi. Andiamo ad analizzare i mazzi più giocati e quelli...

thrall

INTRODUZIONE

La fresca scena competitiva ha portato e sta portando alla ribalta diversi mazzi. Andiamo ad analizzare i mazzi più giocati e quelli che sembrano essere i più solidi, dividendo i mazzi per Tier. Fino a che Blizzard non annuncerà qualche nuovo contenuto, probabilmente il meta resterà pressoché invariato. Andiamo quindi ad analizzare i Tier nel dettaglio e stipulare una classifica.


Tier 1: Questi sono i mazzi più consistenti e con un alto Win Ratio (% di vittoria) utilizzati nelle partite classificate. Vicini alla perfezione, sfruttano l’enorme forza scatenata dalla sinergia tra carte e potere eroe. Sono quei mazzi che ci fanno consumare il tasto “Resa”, mentre se siete voi a giocarli vi consiglio vivamente di non accettare richieste di amicizia dopo una vostra vittoria stracciante.

  • Mid-Range Druid
  • Secret Paladin
  • Renolock
  • Freeze Mage

Tier 2: Mazzi competitivi abbastanza per tenere testa a quelli che fanno parte del Tier 1, ma che comunque non ne fanno parte. Alcune debolezze e meccaniche, come ad esempio quella di pesca o quella di riprendere la partita in mano, posizionano questi mazzi proprio nel secondo Tier, esattamente in questo ordine:

  • Zoolock
  • Tempo Mage
  • Aggro Shaman
  • Patron Warrior
  • Murloc Paladin
  • Control Priest
  • Control Warrior
  • Malylock
  • Oil Rogue
  • Malyrogue
  • Aggro Druid

Tier 3: Mazzi buoni ma inconsistenti. Non sono mazzi inefficienti in generale, ma lo sono per la posizione che occupano nel meta attuale. Alcuni di questi mazzi, ad esempio il Dragon Priest, sono molto utilizzati nei grandi tornei del mondo di Hearhtstone.

  • Dragon Priest
  • Mid-Range Paladin
  • Mid-Range Hunter
  • Egg Druid
  • Demon Handlock
  • Face Hunter
  • Hobgoblin Zoolock
  • Mech Mage
  • OTK Priest
  • Raptor Rogue
  • ComboLock

BREVE ANALISI E ASPETTATIVE

Questa settimana c’è stato un dibattito su quale mazzo avrebbe riempito il Tier 1. La discussione ruotava attorno al Freeze Mage, nel particolare se fosse un mazzo da Tier 1 oppure Tier 2. Questo perchè abbiamo visto che il Control Warrior ha perso tante posizioni ultimamente, quindi i Freeze Mage hanno vita facile per modo di dire. Questa discesa del Control Warrior è portata da due mazzi in particolare: il Mid-Range Druid ed il Secret Paladin. Un’altra cosa molto importante è la recente ascesa del Murloc Paladin; questo mazzo non è forte di per sè, ma ha la capacità di vincere contro i mazzi che sono più in voga, ovvero i Mid-Range ed i Control.sfidante misterioso

Ancora per molto tempo dovremo affrontare i faccia a faccia con Uther ed i suoi segreti. Sono emersi nuovi mazzi che cercano di rubare il posto sul podio allo Sfidante Misterio, ma la carta sembra resistere a tutti i tipi di attacchi. Una cosa curiosa che possiamo dirvi è che nel meta Asiatico questo tipo di mazzo non è poi così utilizzato, si vedono invece molti più Rogue.

 

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...