fbpx

Hideo Kojima snobba il genere dei Battle Royale

Hideo Kojima, persona nota a tutti, ha detto che i Battle Royale sono giochi privi di fantasia e che sono utili solo per fare soldi in modo facile senza troppo

Come vi avevamo già accennato in un articolo precedente, Hideo Kojima, da sempre persona schietta e sincera, ha espresso il suo pensiero su quel genere di videogiochi che tanto va di moda ormai da diversi anni ma che secondo lui altro non è se non un modo molto commerciale per fare soldi facili.

«Quando ho dato il via alla mia nuova compagnia, ho dovuto cominciare da zero ed ero da solo. Questo gioco si baserà sui collegamenti tra le persone» ha spiegato il game designer giapponese. «Il modo più semplice di fare soldi, è creare un videogioco dove tutti sono bloccati su un’isola e cercano di spararsi l’un l’altro. Non è quello che io voglio fare.»

Il riferimento ai popolari giochi quali Fortnite, PUBG o Apex è palese, se poi consideriamo effettivamente i numeri in soldoni che questi giochi registrano allora viene da pensare che Kojima tutti i torti non li ha.

«E’ la creatività a far andare avanti la civiltà. Stiamo vivendo un’epoca nella quale la creatività è dettata dagli algoritmi e diventa quasi priva di ogni significato. È importante fare qualcosa che vada contro questo processo»

Ricordiamo a tutti voi che il nuovo titolo Death Stranding è in uscita l’8 novembre su PlayStation 4.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...