fbpx

Huawei P20 – Recensione, lo smartphone adatto a tutti

Oramai il brand Huawei ha preso il giusto ritmo nella produzione dei propri smartphone, dividendoli in tre fasce: Lite, Standard e Pro. La prima va a posizionarsi...

Oramai il brand Huawei ha preso il giusto ritmo nella produzione dei propri smartphone, dividendoli in tre fasce: Lite, Standard e Pro. La prima va a posizionarsi per quel segmento di clienti che cercano smartphone a basso costo, la seconda per chi vuole di più e la terza per chi cerca il top di gamma. Abbiamo provato a fondo il P20, ed ecco cosa ne pensiamo.

Packaging

La confezione del P20 si pone con uno stile minimal, contenendo al suo interno un alimentatore 5V/4.5A, un cavo USB/USB-C e un paio di cuffie stereo. Null’altro è presente, se non qualche foglietto illustrativo, proponendo così un packaging basilare ma funzionale.

Design

L’estetica ricorda molto l’iPhone X (e tutti quei telefoni con notch), proponendo però un tasto fisico in basso con funzioni di lettura d’impronte (al contrario del P20 Lite, che lo toglie in favore di quelli virtuali). Questa scelta rimane un po’ anacronistica, ma nulla di cui non ci si abitui entro le prime ore di utilizzo. Il frame è fatto di metallo, mentre il dorso è di vetro, guadagnando un peso inferiore a molti suoi competitor. I tasti fisici trovano alloggiamento sul lato destro, e sono quello d’accensione e la gestione del volume.

huawei-p20-deal-freebies-worth-rm750-directd-directd-1805-18-directd@3

Specifiche

  • Colorazioni: Black, Midnight Blue, Pink Gold
  • Dimensioni: 149,1×70,8×7,65 mm
  • Peso: 165 grammi
  • Display: 5.8 pollici, 2244x1080px, TFT
  • CPU: Huawei Kirin 970 (4×2.36 GHz, 4×1.8 GHz)
  • OS: Android 8.1, EMUI 8.1
  • RAM: 4GB
  • Memoria: 128GB
  • Fotocamera Posteriore: 3a fotocamera Leica doppia, Big Pixel 12MP RGB f1.8 + 20MP BW f1.6, 2x Ibrido Zoom, AIS, LED
  • Fotocamera Anteriore: 24MP, f2.0
  • Batteria: 3400 mAh
  • Connettività: WiFi 802.11 a/b/g/n/ac, 2.4 e 5 GHz, Bluetooth BT 4.2 aptX, aprtX HD, LDAC, NFC
  • Connettore: USB Type-C

Nonostante sia di fascia media, il P20 ha uno dei processori più potenti in commercio, oltre che caratteristiche tecniche di rilievo. Il Kirin 970 permette anche di usufruire dell’intelligenza artificiale, aiutando nella gestione delle risorse.

Performance

L’unione del processore con i 4GB di RAM e un sistema operativo ottimizzato rendono questo smartphone molto veloce e agile, sebbene non abbia nessuna eccellenza nel far girare giochi di grandi dimensioni. Per il resto, il suo essere piccolo aiuta nella manegevolezza, rendendo Huawei P20 uno degli smartphone più comodi da utilizzare in commercio.

Fotocamera

Il sistema a doppia fotocamera Leica permette allo smartphone di scattare foto di alta qualità, sfruttando la profondità e catturando immagini definite e nitide. Il laser autofocus aiuta, dando allo smartphone una capacità di messa a fuoco automatica entro i 2.4 metri. La versione Pro rimane comunque la migliore, ma se amate scattare foto troverete un buon prodotto anche in questo P20.

Display

Huawei P20 ha un display da 5.8 pollici, che raggiunge il FullHD+ con un pannello IPS. Il suo essere longilineo rende comodo uno schermo di queste dimensioni, aiutando l’utilizzo con una singola mano. Compare il notch, come tutta la serie, che contiene al suo interno tutti i sensori – oltre che la fotocamera frontale. Naturalmente non è alla pari dell’AMOLED del fratello maggiore, ma si difende bene, con una discreta luminosità.

Software

Android 8.1 Oreo (sotto forma di EMUI 8.1) è la versione base con cui viene distribuito: l’interfaccia Huawei sfrutta i canoni delle sue vecchie produzioni, riproducendo fedelmente il vecchio sistema operativo. Il software gestisce molto bene le feature aggiuntive, permettendo lo sblocco facciale, l’utilizzo di gesture o la personalizzazione dell’interfaccia.

Autonomia

Huawei P20 ha una batteria da 3400 mAh, capace di far girare lo smartphone per almeno un giorno completo, forse più. Di certo la gestione della IA di Huawei permette di ottimizzare molto le risorse, rendendo questa batteria più longeva.

Prezzo

Lo smartphone è uscito al dayone al prezzo di 679€, ma adesso è possibile acquistarlo anche intorno ai 400€, accaparrandosi uno dei migliori smartphone di fascia media in circolazione.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

Recensione
  • Huawei P20
    7.3Voto Finale

    Con un prezzo molto basso per ciò che offre, il rapporto qualità prezzo di questo Huawei P20 lo rende la migliore scelta per chi cerca un telefono buono, capace di grandi cose, ma che non richieda sopra i 500€ di spesa.

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...