fbpx

I migliori giochi incentrati sulla mitologia

La tendenza dell’uomo nel creare racconti mitologici continua, si amplia e viene approfondita all'interno di molti videogiochi fantasy.

In origine la parola mito, dal greco mythos, voleva significare semplicemente “detto”, ma con il passare del tempo la parola ha cominciato ad assumere sempre nuovi significati: “storia”, “favola”, “racconto”.

Sin dai tempi più antichi l’uomo rimaneva affascinato dai racconti legati agli eroi mitologici, come per esempio i Greci che amavano ascoltare dei racconti e delle gesta delle divinità, delle guerre passate e degli antichi eroi. Ma come mai la mitologia affascina l’uomo da millenni? La mitologia fa parte della storia e della cultura umana, poiché aiuta l’uomo a comprendere e spiegare l’ignoto.


Ai giorni d’oggi la mitologia non ha perso il suo charme, che si rispecchia spesso all’interno del mondo videoludico. Anche qui, la tendenza dell’uomo nel creare racconti mitologici continua, si amplia e viene approfondita in videogiochi fantasy sempre più accattivanti e caratteristici.

God of War: la storia di Kratos

Il più rappresentativo in questo campo è sicuramente la famosissima saga videoludica di God of War. La storia ha come protagonista un guerriero spartano di nome Kratos. I primi capitoli della saga, Ascension e Chains of Olympus, sono ambientati nell’antica Grecia. Mentre l’ultimo vede Kratos fronteggiare le antiche divinità norrene.

Il videogioco ha ricevuto un tale successo che solo a novembre 2020 ha venduto a novembre 2020 oltre 51 milioni di giochi in tutto il mondo. Ed è stato dichiarato stato uno dei migliori giochi d’azione di tutti i tempi, e ha ricevuto una dozzina di premi, tra cui “Gioco dell’anno”.

Assassin’s Creed Valhalla e il fascino della mitologia norrena

Con l’uscita della serie Vikings, nel 2013, è tornata alla ribalta la curiosità per la mitologia norrena. I vichinghi in questa serie sono raffigurati esattamente per come sono passati alla storia.

Essi erano famosi per essere abilissimi navigatori e costruttori di navi veloci e robuste. Secondo la storia erano individui estremamente forti, possenti. Famosi per la loro brutalità, in una cultura basata sulla guerra e sull’onore.

Quest’onda è abilmente cavalcata dal celebre videogioco Assassin’s Creed, che al suo dodicesimo capitolo, lancia nel novembre 2020 Valhalla. La storia si sviluppa in Inghilterra, in un periodo in cui avviene una lenta transizione dalla religione pagana a quella cristiana. La nuova fede sta prendendo piede, ma ci sono religioni pagane ancora fiorenti, come quella norvegese dove regnano Odino, Freyia e Loki. Dei le cui storie costituiscono per Eviar religioni viventi.

Black Myth risveglia l’interesse per la mitologia orientale

Questo videogioco si basa su una leggenda orientale scritta nel XVI secolo da Wú Chéng’ēn ed intitolata Il viaggio in Occidente. Lo stesso racconto da cui prese ispirazione Akira Toriyama quando creò Dragon Ball.

L’eroe del videogioco Sun Wukong è il protagonista della leggenda cinese. Il mito racconto la storia di Sun Wukong, una scimmia di roccia nata dalla terra e dal vento per diventare Re delle Scimmie. Dopo aver unificato il regno ed aver preso il suo posto come Re, Wukong si reca dal Patriarca in cerca di consigli e saggezza. Egli lo introduce alla Via del Tao e alla complicata arte del combattimento. In questo modo Wukong diventa un guerriero dai poteri smisurati, capace di cambiare la propria forma e di volare. Ma, come spesso capita per gli eroi, inebriato dal proprio potere, sfida il cielo stesso.

Black Myth è uno tra i videogiochi fantasy mitologici più attesi, ma non uscirà prima del 2023.

Il mondo mitologico online

Questa passione per la mitologia non sfugge al mondo dei giochi online come, per esempio, la piattaforma di casinos.it dove sono presenti numerosi giochi di questo tipo, i cui personaggi fanno riferimento a storie mitologiche di eroi greci, romani, egizi e norreni.

Un grande classico è la slot a tema Re Mida, che al suo interno include il Golden Touch, dove il Re Mida trasforma tutto in oro e si possono ottenere sino a 15 giri gratis.

Un’altra slot a tema mitologico è Zeus, un gioco dalla linea classica e regole semplici che permette, attraverso il fulmine di Zeus, di accedere alla sezione bonus. L’ambientazione è il monte Olimpo, sullo sfondo di un antico tempio greco simile al Partenone. Sono presenti Zeus e il cavallo alato Pegaso. Ulteriori dettagli arricchiscono la scena, come la trireme greche (un tipo di imbarcazione), l’arpa inventata dal dio dei venti Eolo, numerose dracme d’oro e la tipica corona d’alloro delle divinità.

Infine, una tra le slot preferite dai giocatori: Book of Ra. L’ambientazione si sviluppa del mondo dei faraoni e le slot sono ispirate al leggendario libro dell’Amduat. Il sito principale è la mitica tomba del faraone Tutankhamon. I dettagli del mondo egizio non mancano, e in cerca di premi e bottini nascosti, l’archeologo che è in voi è portato all’esplorazione della Valle del Nilo e nelle meravigliose piramidi tra mummie e tranelli.

Ma la scelta non finisce qua, sono molti infatti i giochi incentrati sulla mitologia e sono tutti da scoprire! Per i nuovi giocatori sono presenti diversi bonus e giri gratuiti. L’iscrizione è facile, sicura e senza rischi. Inoltre, si puoi giocare gratis senza deposito e senza account, alle slot che prevedono tale opzione.

Il fascino della mitologia

Ma perché il giocatore ne resta affascinato? Per capirlo bisogna trattare ogni videogioco come un vero e proprio mondo indipendente, dove le regole, la gestione del tempo ed i principi fisici sono a sé stanti. A questo punto bisogna capire perché dei principi così diversi, dalla realtà che ognuno di noi vive ogni giorno, producono una propria cultura che affascina il giocatore, e attraverso la quale si troverà a vivere per qualche ora.

Perciò allo stesso modo in cui gli uomini antichi cercavano risposte alle domande esistenziali e ai fenomeni fisici e naturali, allora inspiegabili, attraverso la creazione di miti e leggende. Allo stesso modo il giocatore scoprirà il mondo, con le sue regole ed i suoi ritmi, attraverso la mitologia. Probabilmente per questo motivo il mondo dei videogiochi ama sempre di più le divinità del passato, come dimostra questo articolo di gamelegends.it.

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...