fbpx

I Villains di Marvel’s Spider-Man: i Sinistri Sei (meno due)

Domani potrete leggere la nostra recensione di Marvel’s Spider-Man sulle pagine di Game Legends, ma per oggi dovrete accontentarvi degli...

Domani potrete leggere la nostra recensione di Marvel’s Spider-Man sulle pagine di Game Legends, ma per oggi dovrete accontentarvi degli ultimi nemici rimasti da analizzare del gioco in uscita il 7 settembre, Marvel’s Spider-Man. I Sinistri Sei sono un gruppo di supercriminali coalizzatisi contro l’Uomo Ragno: tutti loro erano già stati sconfitti più volte dall’eroe, e per questo optarono per allearsi cercando di sconfiggerlo.

Della formazione corrente conosciamo solo 5 dei 6 membri: lo Scorpione, l’Avvoltoio, Electro, Rhino e Mister Negativo. Di questi, solo i primi quattro nel fumetto hanno fatto parte effettivamente del gruppo. Nell’attesa di scoprire il sesto, andiamo a vedere i quattro rimasti.


Scorpione

MacDonald “Mac” Gargan è nato da Stan Lee e Steve Ditko, comparso nel numero 20 di The Amazing Spider-Man (1965). Detective della polizia, si sottopose a un trattamento per la modifica genetica finanziato da J. Jonah Jameson, tutto per sconfiggere l’Uomo Ragno. Più potente del nemico, durante il combattimento però si scoprì un mostro, e per questo il suo obiettivo divenne quello di uccidere Jameson. Spider-Man continuerà a non permetterglielo, e per questo diverrà la sua nemesi.

Successivamente Mac Gargan si è unito al simbionte Venom, dopo essere stato tolto da Eddie Brock, diventando il nuovo Venom. Come Scorpione, ha forza, resistenza, agilità, equilibrio, riflessi e velocità sovrumane, è invulnerabile ai proiettili, può arrampicarsi e può controllare una coda robotica, da cui spruzza acido corrosivo. Nelle mani ha anche degli artigli.

Avvoltoio

Adrian Toomes, creato da Stan Lee e Steve Ditko e comparso nel numero 2 di The Amazing Spider-Man (1963), è conosciuto come il supercriminale Avvoltoio. Ingegnere elettronico proprietario di una piccola ditta, venne tradito dal socio e utilizzò contro di lui un particolare esoscheletro che stava costruendo, quello dell’Avvoltoio. Questa armatura, oltre che a permettergli di volare, conferisce a Adrian una forza maggiore a quella di un uomo comune. Successivamente, malato di cancro, sfrutterà una macchina di sua invenzione per rubare l’energia vitale di Spider-Man e ringiovanire (nonostante durerà poco).

Electro

Maxwell “Max” Dillon è comparso per la prima volta nel 1964 su The Amazing Spider-Man 9. Per salvare un collega da dei cavi elettrici, Dillon venne colpito da un fulmine mentre si aggrappava a dei cavi elettrici. Le due cariche si respinsero a vicenda, trasformandolo in Electro, capace di generare ed emettere energia elettrica. Può anche assorbirla e ionizzare metalli di ogni tipo. L’elettricità gli permette anche di infiltrarsi in ogni oggetto elettrico e di levitare.

Verrà sconfitto per la prima volta dopo una rapina ai danni di Jameson, e l’umiliazione lo spingerà a continuare a combattere contro Spider-Man.

Rhino

Aleksei Mikhailovich Sytsevich è un personaggio nato da Stan Lee e John Romita Sr. nel 1966, su The Amazing Spider-Man 41. Supercriminale avversario di Spider-Man, per far espatriare la famiglia si sottopose a un esperimento che gli donò una forza sovrumana e lo inserirono in un’armatura indistruttibile. Durante un breve periodo riacquisirà una vita normale sposandosi con Oksana, ma la sua morte lo porterà a rivestire di nuovo i panni di Rhino. Nonostante la sua forza, in realtà ha una velocità sovrumana e la tuta impenetrabile lo rende semi-invulnerabile.

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...