Il film live action di Mulan: un inno all'emancipazione della donna

Il film live action di Mulan: un inno all’emancipazione della donna

Archiviato anche Aladdin e con Il Re Leone pronto sulla griglia di partenza, l’operazione Disney di riportare in forma live action i suoi...

  • Home
  • Movie
  • News
  • Il film live action di Mulan: un inno all’emancipazione della donna
  BREAKING
Activision Blizzard: parla Sony, fra accordi ed esclusive Xbox
Nintendo Switch: cosa cambia con l’aggiornamento 1.3.2.1
GTA Remastered Trilogy, il CEO di Take-Two minimizza i problemi tecnici
Pokémon diventa un FPS, fan realizzano un gioco brutale
The Wolf Among Us 2: prime foto, ecco come Telltale si è ripresa dal crollo
Fortnite: leak avrebbe rivelato le skin di Hawkeye
FIFA 22: cosa cambia l’aggiornamento 1.16 su FUT e sul gameplay
Activision Blizzard: il CEO pensò di acquistare dei siti di notizie videoludiche
Dying Light 2 rinviato su Nintendo Switch, è ufficiale
Horizon Forbidden West: nuovo trailer e dettagli sulla storia
Activision e Microsoft: L’accordo fa perdere a Sony 20 milioni di dollari
PlayStation Store: Assassin’s Creed e molto altro, le offerte della settimana
Call of Duty: come si evolverà la serie grazie a Xbox
Activision Blizzard: le novità sul metaverso dopo l’acquisizione di Microsoft
Banjo-Kazooie sarà presto gratis con Nintendo Switch Online
Convegno del senato italiano interrotto da un hentai di Final Fantasy VII
Activision Blizzard: Microsoft pagherà una fortuna se l’accordo salterà
Xbox e Activision Blizzard: tutte le IP ottenute grazie all’acquisizione
Microsoft ha comprato ufficialmente Activision Blizzard, è confermato
Xbox Game Pass da record ancora prima dell’acquisizione di Activision
Next
Prev

Archiviato anche Aladdin e con Il Re Leone pronto sulla griglia di partenza, l’operazione Disney di riportare in forma live action i suoi grandi Classici ancora non è finita, anzi il già annunciato film di Mulan con finestra di uscita nel marzo 2020 è forse uno dei live action più costosi di sempre: quasi 300 milioni di dollari di budget.

Ming-Na Wen, storica doppiatrice dell’eroina è intervenuta ricordando quando il film d’animazione del 1998 era stato un vero e proprio inno all’emancipazione della figura femminile. Per la prima volta si poteva assistere ad una donna che non doveva essere salvata da un principe o da un guerriero, anzi, diveniva lei stessa un soldato per salvarsi e proteggere tutti i suoi compagni. La stessa doppiatrice si rivela felice di poter vedere questa nuovo live action e veder riproposti questi forti temi e valorizzare al meglio la figura della donna.

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...