fbpx

Il Signore degli Anelli: Amazon ottiene i diritti del brand per una Serie TV

Amazon ha fatto il colpo grosso, infatti è riuscita a strappare dalle mani di colossi come HBO e Netflix i diritti per portare sul piccolo...

  • Home
  • Movie
  • News
  • Il Signore degli Anelli: Amazon ottiene i diritti del brand per una Serie TV

Amazon ha fatto il colpo grosso, infatti è riuscita a strappare dalle mani di colossi come HBO e Netflix i diritti per portare sul piccolo schermo una Serie TV ambientata in quella Terra di Mezzo raccontata prima da J.R.R Tolkien nel suo romanzo Il Signore degli Anelli (e varie opere letterarie successive e postume), e poi ripresa dal regista Peter Jackson nell’omonima trilogia cinematografica e in quella dedicata agli avvenimenti precedenti, ovvero Lo Hobbit.

Il famosissimo negozio online ha deciso di intraprendere questo percorso già da un pò, firmando per la realizzazione di ben 5 stagioni che andranno a mostrarci un arco narrativo successivo alle avventure di Bilbo Beggins, ma precedente alla nascita della compagnia dell’anello.


il signore degli anelli

Le trattative per la firma degli accordi, come riporta l’Hollywood Reporter, sono state complicatissime ma allo stesso tempo rapide e in grado di accontentare tutte le parti. Tuttavia l’operazione potrebbe arrivare a trasformare questa Serie TV nella più costosa mai prodotta fino ad oggi. Infatti solo le trattative si sono concluse con una spesa di 250 milioni di dollari che, aggiungendo: cast, attrezzature ed effetti speciali, lievitano fino a raggiungere “l’insignificante cifra” di 1 miliardo di dollari circa.

All’interno di questa nuova serie, molto probabilmente, non ritroveremo i personaggi ai quali ci siamo affezionati negli anni, o almeno molti non saranno interpretati dagli stessi attori, poiché questi ultimi hanno definitivamente tagliato i ponti con i loro personaggi e il mondo della serie. Infatti alcuni personaggi, come ad esempio Andy Serkis (Gollum), non si vedono minimamente legati al progetto di Amazon.

il signore degli anelli

Mentre c’è anche chi arriva a criticare l’opera definendola nient’altro che un modo per “far soldi”, è il caso di Jhon Rhys Davies (Gimli il nano). Fortunatamente però (qual’ora Amazon decida di contattarlo) potremmo rincontrare Ian McKellen (Gandalf), che si è dichiarato vecchio ma non abbastanza per non poter reinterpretare il ruolo del famoso mago grigio.

Per quanto riguarda invece la trama della storia, ci sarà da aspettare ancora un bel pò poiché gli accordi prevedono che si cominci a lavorare alla serie solo tra circa 2 anni, ragion per cui non dovremmo ricevere alcuna notizia in merito fino alla seconda metà del 2019, o, molto probabilmente, direttamente nel 2020. Insomma fino ad ora si è fatto un gran parlare solo di soldi spesi, ma (almeno noi spettatori) non abbiamo la più pallida idea di quale storia Amazon intenda raccontarci.

il signore degli anelli

Non rimane che aspettare che il colosso online decida di informarci riguardo le sorti della serie. Voi cosa pensate di questo costoso quanto ambizioso progetto portato avanti da Amazon? Vedrete la nuova Serie TV? Fateci sapere la vostra con un commento!

Fonte:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...