fbpx

Internet Explorer si ferma, Microsoft terminerà presto il supporto

Come confermato da Microsoft, il supporto per Internet Explorer terminerà a giugno del 2022, in quanto l'attenzione rimarrà su Edge.

  • Home
  • Tech
  • News
  • Internet Explorer si ferma, Microsoft terminerà presto il supporto

Come confermato ufficialmente da Microsoft, il noto browser Internet Explorer non sarà più supportato a partire dal 15 giugno 2022, in quanto Microsoft Edge prenderà ufficialmente il suo posto.

Parliamo nello specifico di una delle colonne portanti del mondo di internet, che sin dal suo rilascio nel 1995 è riuscito a competere con tutti gli altri browser.

Microsoft utilizza tuttavia da diversi anni le sue risorse per curare al meglio Microsoft Edge, il quale è ormai riuscito – ufficiosamente – a sostituire Internet Explorer, scelta che ha portato quindi la casa di Redmond a terminare il supporto. I motivi riguardano nello specifico anche la migliore compatibilità del nuovo browser, assieme a una sicurezza più avanzata per l’utenza.

Come confermato, le applicazioni desktop di Internet Explorer 11 verranno ritirate e il supporto terminerà proprio 15 giugno del prossimo anno per alcune versione di Windows 10. I canali di supporto a lungo termine di Windows 10 includeranno ancora il browser, al contrario delle versioni consumer.

internet explorer

Anche se si tratta all’effettivo di una perdita storica per il web, oramai tutte le feature principali del vecchio browser sono state integrate al meglio in Edge, che lo ha quindi sostituito pressoché del tutto. Tuttavia, la versione di Internet Explorer inclusa in Edge diversi anni fa permette il supporto a siti legacy, ancora relativamente in uso, ed è ufficiale che Microsoft continuerà a supportare questa feature almeno fino al 2029.

Già lo scorso anno Microsoft aveva interrotto il supporto di Internet Explorer 11 per l’app Teams, ed era già deciso che dal 17 agosto questo sarebbe terminato anche per i servizi come Office 365, OneDrive e Outlook.

Speriamo ovviamente che questo spostamento delle risorse permetta a Microsoft di aggiungere nuove feature a Edge, e di migliorare il browser che oramai riesce ad accontentare sempre più utenti, grazie a un uso delle performance più che moderato e al supporto per app ed estensioni.

Potete trovare tutta la copertura E3 2021 sul canale Twitch ufficiale di Cyber Mill.

Troverete tutte le news su GameLegends.it e Monkeybit.it

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...