fbpx

Invaders è il “successore” di Left 4 Dead cancellato, svelati alcuni concept

Il progetto sarebbe stato ambientato in un "futuro non molto lontano", prevedendo anche degli scontri su larga scala, con dei "megaboss" alieni
  • Games
  • News
  • Invaders è il “successore” di Left 4 Dead cancellato, svelati alcuni concept

Nelle scorse ore sono emerse diverse concept art e dettagli dal famoso successore di Left 4 Dead dei Turtle Rock Studios. Intitolato Invaders, i giocatori avrebbero avuto il compito di respingere un’invasione aliena nel Regno Unito. Il filmato condiviso, che potete trovare comodamente in copertina, raccoglie concept art e altri documenti relativi al gioco, raccontando la storia della sua creazione e della sua definitiva scomparsa. Vi ricordiamo comunque che, trattandosi di semplici indiscrezioni, di prendere tali informazioni con le opportune precauzioni, visto che il video non cita esplicitamente alcuna fonte.

Secondo quanto riportato da Unforgotten Games, Turtle Rock avrebbe iniziato a lavorare su Invaders dopo l’uscita di Evolve nel 2015, con l’intenzione di debuttare su Xbox One, PS4 e PC. Ambientato in un “futuro non molto lontano”, il gioco vedeva protagonisti “persone comuni” costretti allo scontro; pescatori, giornalisti, skinhead, professori universitari e senzatetto. Alcuni dei design dei personaggi trovati nei concept art di Sixto dividono i personaggi giocabili in classi diverse come Hero, Tech, Medic e Sidekick, con abilità legate a ciascuna di esse, sfruttando nel combattimento e nell’esplorazione le loro abilità, armi e abilità uniche.

Oltre a una serie di alieni più piccoli con abilità speciali per mettere alla prova il coraggio dei giocatori, il gioco sarebbe stato caratterizzato anche da battaglie su larga scala, con dei “megaboss” alieni. I giocatori avevano il compito di cooperare per trovare i punti deboli e abbattere le gigantesche creature. Il boss finale del gioco era apparentemente anche una massiccia “nave madre” aliena in agguato, ritenuta “parte dello scenario”. Questa durante la narrazione del gioco sarebbe non solo cresciuta, in termini di dimensioni, ma avrebbe modificato anche il proprio design, prima dello scontro finale. Inoltre, secondo quanto emerso da un curriculum LinkedIn trovato da Unforgotten Games, il gioco avrebbe potuto includere “sistemi di distruzione procedurale e ombreggiature meteorologiche sullo schermo”.

Nonostante l’interessante premessa, Invaders chiaramente non ha mai visto la luce, e adesso i ragazzi di Turtle Rock Studios stanno lavorando a un successore più “tradizionale” di Left 4 Dead, intitolato Back 4 Blood, e che nel mese di luglio il team di sviluppo ha diffuso il primo artwork.

 


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...