fbpx

Konami non smetterà di produrre videogiochi, il colosso fa chiarezza

Nelle ultime ore sembrava dovessimo rassegnarci all'idea di dire "addio" a titoli targati dall'azienda giapponese, ed invece...
  • Games
  • News
  • Konami non smetterà di produrre videogiochi, il colosso fa chiarezza

Nelle ultime ore Konami, attraverso il seguente documento, ha annunciato una serie di ristrutturazioni interne delle sue divisioni, cosa che avverrà a partire dal prossimo 1° febbraio. Da tale documento sembrava chiaro (come abbiamo avuto modo di spiegarvi qui) che fosse imminente la chiusura di tre diverse divisioni dedite alla produzione di videogiochi, ponendo fine alla carriera del colosso in ambito videoludico. Fortunatamente Konami è immediatamente intervenuta sulla questione, dopo la prevedibile comparsa di centinaia di articoli sul Web dedicati all’argomento, chiarendo il tutto.

In una dichiarazione rilasciata ai colleghi del portale ign.com, un rappresentante di Konami avrebbe dichiarato:

L’annuncio fatto si riferisce a una ristrutturazione interna, con le divisioni di produzione in fase di consolidamento. Non abbiamo ‘chiuso’ la nostra divisione di videogiochi.

Non ci è dato sapere il nome del rappresentante in questione. La stessa ign.com fa notare come il documento in questione mostri diversi dirigenti, che in precedenza guidavano le divisioni di produzione, dirottati verso differenti reparti di produzione separati. E’ dunque ragionevole supporre che i lavori dedicati allo sviluppo di videogiochi delle ormai chiuse divisioni siano stati suddivisi in dipartimenti più ampi. L’eventuale abbandono di Konami al mondo dei videogiochi avrebbe spento del tutto  i recenti rumor legati alla possibilità che, attualmente, presso il colosso giapponese siano in sviluppo i remake di Metal Gear Solid e Silent Hill (come abbiamo riportato qui qualche giorno fa). Il remake di Metal Gear, in particolare, sembra essere destinato esclusivamente ai giocatori PC e ai possessori di PlayStation 5. Nel 2019, la compagnia fondata da Kagemasa Kozuki ha chiuso l’anno con un utile operativo di 50,5 miliardi di yen (circa 400 milioni di euro), in aumento rispetto all’anno precedente. Prima di salutarvi vi invitiamo a dare un’occhiata al nostro speciale dedicato ai piani per il 2021 di alcune tra le più importanti software house, tra le quali figura ovviamente Konami.

AGGIORNAMENTO:

Ecco la dichiarazione ufficiale della software house:

Questo annuncio si riferisce a una ristrutturazione interna per rendere più efficienti le divisioni dedicate alla produzione. KONAMI non ha chiuso le divisioni legate alla produzione dei videogiochi.

Il Mini PC con Ryzen 5 2500U disponibile su Amazon a un prezzo scontato.

Consigliato anche il Microsoft Surface GO 2, ecco il link per acquistarlo a un ottimo prezzo.

Fonte:


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...