fbpx

Le voci legate a un nuovo State of Play sono state smentite

Nel corso di questi ultimi giorni, hanno cominciato a rincorrersi una gran moltitudine di rumor e voci di corridoio legate a un fantomatico State...

  • Home
  • Games
  • News
  • Le voci legate a un nuovo State of Play sono state smentite

Nel corso di questi ultimi giorni, hanno cominciato a rincorrersi una gran moltitudine di rumor e voci di corridoio legate a un fantomatico State of Play – atteso per il 30 maggio – che sarebbe stato usato da Sony per mostrare alcuni importanti annunci legati ai suoi titoli più importanti, con The Last of Us Part II a farla da padrone. Premesse interessanti che però si sono dovute scontrare con con la realtà dei fatti, concretizzatasi in secche smentite che hanno infranto i sogni di tutti.

Nonostante quanto scritto da numerosi siti spagnoli – i quali hanno scatenato la valanga di rumor – e da numerosi insider piuttosto famosi, sembra insomma che un nuovo State of Play non si farà. Le uniche conferme a cui possiamo ora aggrapparci riguardano la presentazione di Death Stranding e l’annuncio del nuovo Call of Duty, importanti annunci che però non saranno posti all’interno di un qualche evento targato Sony.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...