League of Legends ai giochi olimpici? Riot sarebbe in trattativa

League of Legends ai giochi olimpici? Riot sarebbe in trattativa

Riot ha avviato una conversazione con la leadership dei giochi olimpici sulla possibilità che League of Legends possa diventare una disciplina.

  • Home
  • Games
  • News
  • League of Legends ai giochi olimpici? Riot sarebbe in trattativa

Riot ha confermato ai colleghi di Dexerto che è in corso una conversazione tra l’azienda e la leadership dei giochi olimpici sulla possibilità che League of Legends possa apparire durante l’evento come vera e propria disciplina.

Il Global Lead di League of Legends Esports, Naz Aletaha, ha confermato infatti confermato che Riot sta discutendo con la leadership olimpica poiché l’azienda crede nel potenziale di questo videogioco in questo evento. League of Legends aveva già fatto il suo debutto agli Asians Games nel 2018 e tornerà anche nel 2022. Il già citato Aletaha, tramite un portavoce, ha dichiarato quanto segue:

Siamo entusiasti di vedere che gli Esport continuano a guadagnare sempre più riconoscimento dal mondo mainstream. L’inclusione di League of Legends come evento negli Asian Games del 2022 è un importante sviluppo per la regione e promuove il potenziale per la partecipazione a future opportunità multi-sport. Continuiamo ad avere conversazioni con i vari leader alle Olimpiadi.

Le parole di Aletaha indicano che Riot è ancora all’inizio del processo che potrebbe portare la League of Legends a diventare una vera e propria disciplina ai giochi olimpici. È un processo che coinvolge gli Esport in generale nel loro essere formalmente riconosciuti dal CIO e presentati con successo tramite una petizione:

Gli eventi che vengono contestati alle Olimpiadi estive e invernali sono in definitiva una decisione per il CIO.

league-of-legends

Il CIO conduce una revisione degli sport olimpici prima di ogni Olimpiade, aggiungendo e rimuovendo gli sport quando lo ritiene necessario. Sebbene sia un processo estenuante, ci sono già due fattori che lavorano a favore di League of Legends.

Un forte impatto agli Asian Games ai Giochi asiatici metterà in evidenza la fattibilità degli Esport negli eventi multi-sport. C’è anche la tendenza degli sport meno tradizionali ad essere ammessi alle Olimpiadi negli ultimi anni. Tokyo 2020 ha aggiunto infatti il surf e lo skateboard, mentre la breakdance debutterà a Parigi 2024.

Los Angeles ospiterà le Olimpiadi del 2028 e potrebbe essere il primo potenziale debutto per gli Esport, e quindi i fan potrebbero dover aspettare un po’ di tempo per un potenziale debutto olimpico dei videogiochi competitivi.

Fonte:

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...