fbpx

LEGO Hidden Side: provata la nuova avventura che fonde mattoncini e AR

Di certo i mattoncini LEGO non hanno bisogno di presentazioni: la maggior parte (se non proprio tutti) di noi è cresciuto con gli splendidi...

Di certo i mattoncini LEGO non hanno bisogno di presentazioni: la maggior parte (se non proprio tutti) di noi è cresciuto con gli splendidi mattoncini colorati che hanno accompagnato negli anni generazioni di costruttori,   calandoci di volta in volta in scenari avventurosi e sempre al passo coi tempi. Non poteva quindi mancare un’ennesima svolta nell’era delle app per smartphone e tablet. Giovedì 1 agosto, in piazza Tre Torri a Milano, abbiamo assistito al lancio dei nuovissimi set LEGO Hidden Side.

La nuova linea sarà il prodotto di punta della compagnia per il 2019, ma cosa ancor più importante rappresenta un vero e proprio punto di svolta nella storia dei celebri mattoncini: per la prima volta infatti, viene integrata alle costruzioni fisiche la realtà aumentata, che permetterà di far prendere vita (almeno nel mondo virtuale) alle stesse costruzioni. La linea Hidden Side offre la possibilità di espandere il gioco nel mondo reale integrandolo con un divertente videogame in AR scaricabile gratuitamente su tablet e smartphone Android e iOS.


Un’avventura tutta nuova

I nuovi set introducono la storia di Jack e Parker, due giovani Youtuber alle prese con una spaventosa infestazione di fantasmi a Newbury la loro città. Saranno proprio loro a dover liberare dagli ectoplasmi la cittadina, ma per farlo avranno bisogno di una mano, o meglio di un’app. Dopo aver costruito uno dei set LEGO Hidden Side, si potrà scansionare la nostra costruzione tramite l’applicazione dedicata, e attraverso lo schermo del nostro device scoprire dove si nascondono gli spettri.

Per ognuno degli otto set che compongono la nuova line up LEGO, il gioco offre fantasmi nuovi e boss unici, rigiocabili all’infinito grazie al continuo aumento della difficoltà. Dopo otto ore dalla disinfestazione totale del del set, questo verrà di nuovo popolato dai fantasmi in modo da permetterci di tornare a cacciarli. Per catturare un fantasma basterà colpirlo con la nostra pistola virtuale, facendo attenzione a non surriscaldarla e a evitare gli attacchi che lo spettro ci lancerà contro. I più temerari possono anche impersonare uno dei fantasmi, ma in questo caso lo scopo del gioco sarà quello di fuggire da Jack e Parker e non ci sarà bisogno delle interazioni in AR.

Il videogioco non si limita solamente a farci interagire con la sua parte digitale: capiterà infatti che ci venga richiesto di modificare la costruzione, magari spostando un personaggio o girando fisicamente una particolare ruota dei colori presente in ogni set che determinerà gli eventi in game. Bisognerà letteralmente tenere una mano nel mondo fisico e l’altra nel mondo virtuale.

Innovazione coi fiocchi

La qualità dei prodotti Lego è storica e possiamo garantirvi che anche questa svolta nella realtà aumentata con LEGO Hidden Side ha ottenuto grandi risultati per quanto riguarda la realizzazione dell’app. Nel tempo messo a nostra disposizione per la prova abbiamo potuto cimentarci con due degli otto set disponibili, il Cimitero e il Laborartorio, riscontrando in entrambi i casi un funzionamento fluido e intuitivo tanto dal gameplay in sé (decisamente adatto e accessibile ai più piccoli) quanto dallo scanner in AR, le cui uniche pecche sembrano essere legate solo la necessità di trovare giusta inclinazione e illuminazione per l’inquadratura.

Un’innovazione dettata anche dalle nuove richieste del pubblico più giovane e dal nuovo modo di concepire il gioco dei bambini, come ha dichiarato con un comunicato stampa Tom Donaldson, Vicepresidente Senior e Creative Play Lab di LEGO Group:

I nostri anni di esperienza, puntando sull’unione della tecnologia e del gioco fisico, ci hanno insegnato che i bambini si aspettano esperienza emozionanti ininterrotte di gioco fisico e digitale – qualcosa che chiamiamo gioco fluido. Puntiamo sulla costruzione tattile, ma la realtà aumentata offre l’opportunità di arricchire il gioco fisico Lego con azioni nuove e tanta maestria. Stiamo rompendo il classico dei cliché di gioco della realtà aumentata per crearne uno nuovo in cui il mondo fisico influenza realmente il livello AR.

I nuovi set avranno prezzi variabili da 19,99 € per il Laboratorio Spettrale, fino ad un massimo di 119,99 € per il Liceo Stregato di Newbury. Gli altri set disponibili sono Il peschereccio naufragato, Mistero nel Cimitero, Lo Stunt Truck di El Fuego, l’Attacco alla Capanna dei Gamberetti, l’Autobus di intercettazione paranormale 3000 e l’Espresso Fantasma. Inoltre sorprese e aggiornamenti arriveranno in occasione delle festività natalizie e ovviamente per festeggiare Halloween.

Se volete provare i nuovi set LEGO Hidden Side potete seguire il Tour che porterà in giro per l’Italia lo schoolbus infestato a dimensioni reali, all’interno del quale potrete toccare con mano le nuove costruzioni e sperimentare le nuove avventure AR di Jack e Parcker. Dopo la tappa del 1 agosto a Milano, gli appuntamenti saranno a Bari il 10-11 agosto, a Cattolica il 17-18 agosto, a Gardaland il 31 agosto e il 1 settembre, ad Arese il 14-15 settembre per chiudere nuovamente a Milano in piazza Tre Torri il 5 e il 6 ottobre. Ulteriori informazioni potete trovarle sul sito ufficiale di LEGO.

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...