fbpx

L’ex director di Dragon Age Inquisition ammette la scarsità di contenuti

Dragon Age Inquisition aveva pochi contenuti
  • Games
  • News
  • L’ex director di Dragon Age Inquisition ammette la scarsità di contenuti

Dragon Age Inquisition è stato il debutto del brand sulle console di nuova generazione. Nelle ultime ore, durante un’intervista, Mike Laidlaw, ex direttore di Dragon Age, ha ammesso che l’ultimo capitolo della saga era afflitto da un’eccessiva povertà di contenuti. Gli elogi non sono invece mancati verso un’opera del calibro di The Witcher 3, eccelso lavoro di CD Projekt Red, sul quale è infatti stato dichiarato “Se potessi tornare indietro sono sicuro che guarderemmo più da vicino al lavoro di The Witcher 3”.

Non resta che sperare in un prossimo capitolo del brand che possa risultare maggiormente ricco di contenuti; continueremo ad aggiornarvi qui su Game Legends.

 

Lo smartphone OPPO Reno4 Pro è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliata anche la tastiera per Microsoft Surface, ecco il link per acquistarla a un ottimo prezzo.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...