Life is Strange Remastered Collection: rivelata la nuova data d'uscita

Life is Strange Remastered Collection: rivelata la nuova data d’uscita

Life is Strange Remastered Collection ha una data d'uscita vicina, proprio all'inizio del prossimo anno con una veste grafica rinnovata.

  • Home
  • Games
  • News
  • Life is Strange Remastered Collection: rivelata la nuova data d’uscita

Life is Strange Remastered Collection dopo il recente rinvio, è ormai in dirittura d’arrivo e la data d’uscita prevista e per il 1° febbraio 2022, con una versione del gioco completamente rinnovata e un lavoro di revisione profonda del comparto tecnico del titolo.

Il pacchetto comprende sia i primi episodi del primo gioco che la storia del prequel dedicato a Chloe e Rachel, oltre che i contenuti bonus delle edizioni speciali. Questa è quindi una buona occasione per prendere con mano questa avventura interattiva e tuffarsi nel mondo contorto di Arcadia Bay.

L’originale Life is Strange è un’opera videoludica di altissimo livello, un titolo magari non adatto a tutti i palati di videogiocatori, ma capace di raccontare una storia dalla bellezza struggente e dalla profondità memorabile. Tanto bello da creare una vera e propria serie di riferimento con in campo anche un titolo che recentemente è arrivato e ci ha lasciati estremamente soddisfatti, Life is Strange True Colors.

Tornando al prodotto orginario, non vogliamo fare spoiler sulle vicende narrative di Max e Chloe ma sappiate che se non aveste mai giocato a questo titolo, questa potrebbe essere l’occasione giusta, visto che come già accennato, l’intero prodotto è stato completamente rivisto nel lato grafico, con addirittura una ricalibrazione delle animazioni facciali delle protagoniste, con sessioni dedicate al motion capture.

Life is Strange 3

Il pacchetto della Life is Strange Remastered Collection  in uscita per le principali console e PC comprende anche l’espansione stand alone, Before The Storm, che anche se di fatto è un prequel delle vicende affrontate dalle protagoniste del gioco originale, vi raccomandiamo caldamente di giocare solo dopo aver concluso tutti e cinque gli episodi del primo capitolo.

Questo perché Before The Storm mostra un punto di vista completamente inedito, vale a dire quello della cooprotagonista Chloe Redfield e la genesi delle vicende che poi avranno un loro senso e delle profondissime conseguenze solo in Life is Strange, e fra l’altro molti dei riferimenti di Before the Storm potrebbero rovinarvi molte sorprese successive.

Dopotutto Life is Strange è un’esperienza interattiva che va assaporata con calma e che va toccare moltissime tematiche anche molto spinose e particolarmente difficili, come il bullismo e la depressione. Inoltre, il gioco fa uso di uso della meccanica dell’uso dei viaggi nel tempo, che permette alla protagonista di rivivere il passato per un breve intervallo di tempo, e grazie alle conoscenze del futuro, provare a cambiare il corso degli eventi.

Proprio per questo sono sembrano fondamentali le scelte da compire nel corso dell’avventura che avranno spesso delle conseguenze totalmente inaspettate e non sempre intuitive e prevedibili. Infatti, la narrativa di gioco va a introdurre la cosiddetta Teoria del Caos, che in breve va a descrivere come eventi e scelte causali e di poco conto possano a volte avere un grandissimo peso sugli eventi futuri al punto da creare una terribile e tremenda tempesta dal movimento dell’aria di un semplice battito d’ali di una farfalla.

Fonte:

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...