fbpx

Little Nightmares 2 – Anteprima, provata la demo del gioco

Ecco come si presenta Little Nightmares 2 con la sua breve demo! Un piccolo assaggio in attesa della release definitiva il prossimo mese.

Quest’oggi è stata resa disponibile da Bandai Namco una breve demo di Little Nightmares 2, l’attesissimo titolo di Tarsier Studios che metterà – di nuovo – i giocatori di fronte ai loro incubi, in particolare quelli di quando si era giovanissimi. Quante volte da bambini vi siete nascosti sotto le coperte? Magari in quelle notti dove non riuscivate proprio a prendere sonno, e all’esterno pioggia e fulmini facevano vibrare i vetri delle finestre con il vento che fischiava tra gli alberi? Beh, la paura del momento non era nulla in confronto agli incubi che vi avrebbero poi inseguiti durante la notte. Il primo Little Nightmares si poneva come la fusione di tutto questo, con la piccola Six intenta a salvarsi da un luogo più che ostile, dove commensali enormi si accingevano a pasteggiare e a usufruire di tutti i comfort forniti dal posto… e dai suoi mostruosi abitanti. Il successo del primo titolo di Tarsier Studios è stato davvero grande proprio grazie all’opprimente atmosfera creata, alle semplici ma funzionali meccaniche di gioco, e a qualche palese richiamo all’animazione e alla cultura nipponica (i deja vu riguardo “La Città Incantata” di Studio Ghibli non sono stati pochi). Little Nightmares 2 tuttavia, ci vedrà vestire “panni” diversi: controlleremo infatti Mono, un giovanissimo ragazzo intrappolato in quello che si rivela un mondo distorto dall’incessante ronzio proveniente da una lontana torre.

DEMO di Little Nightmares II - little nightmares 2Il Bambino e il Cacciatore

La demo propostaci ci mette di fronte ad un piccolo estratto del gioco, all’interno di un’oscuro bosco disseminato di trappole. Percorrendo i nostri piccoli passi ci faremo strada tra di esse, fino ad arrivare ad una baracca, le cui scoperte al suo interno saranno agghiaccianti. Durante la prima fase di gioco della demo, impareremo i movimenti base di cui dispone Mono, dal classico camminare, fino allo scatto, al salto, all’aggrapparsi ad oggetti per arrampicarsi e/o trascinarli, ma anche la possibilità di trasportarne alcuni più piccoli. Fin qui non ci sono troppe differenze da quel che abbiamo visto con Six e il primo Little Nightmares, se non le location e una “terza dimensione” dei fondali più marcata, anche se alcuni punti all’effettivo non sono indispensabili per il proseguo della storia. Pad alla mano quindi il gioco si rivela piacevolmente snello, anche se la differenza tra la vita e la morte (un semplice retry, dato che non abbiamo un numero di vite limitato) verrà fatta dalla vostra precisione nelle azioni, nel tempismo, e nelle scelte.

DEMO di Little Nightmares II - little nightmares 2

Come potete immaginare, è proprio all’interno della baracca, sul retro, che incontrerete l’orribile Cacciatore, ma non prima di aver fatto un bel tour panoramico della sua dimora e di tutte le stranezze che la abitano (culinarie e non). Bambole di pezza in pose “giornaliere”, mobili, valige, e chiaramente strumenti di morte, il tutto a tessere una tela di inquietudine malsana mentre cercate una via di fuga.

La piccola sorpresa che ci fa la demo, sta nel mostrarci alcune piccole azioni da compiere in due: in una delle stanze della casa, incontreremo un altro piccolo bambino (o una bambina? non è chiarissimo), con il quale collaboreremo per crearci una via di fuga. Ecco quindi che molte delle meccaniche già conosciute vengono “potenziate” dalla cooperazione, come spingere oggetti più pesanti, o arrivare più in alto sfruttando una spinta ben assestata del compagno. Sappiamo bene che non si tratta della versione definitiva, e che – come spesso accade – molti enigmi probabilmente sono stati semplificati, sia per non “rovinare” l’attesa del gioco, sia per rendere più scorrevole questa piccola prova. La semplicità che ne è derivata quindi, è quasi sicuramente illusoria.

DEMO di Little Nightmares II - little nightmares 2

Un’attesa da incubo

Coloro che hanno amato il primo titolo, dopo l’annuncio di Little Nightmares 2, hanno dovuto attendere parecchio per vederlo esordire. Si tratta di un gioco che nonostante non si traduca in un’opera mastodontica in termini di longevità e grandezza, gode di un carisma prepotente e di cui di rado possiamo fruire all’interno dell’odierno mondo videoludico. La grande attesa, con tutta probabilità, sarà ripagata con la qualità che il brand ha dimostrato di sapersi meritare. Finalmente ci siamo, e l’11 febbraio 2021 il gioco sarà disponibile su PC, Nintendo Switch, Xbox One, PlayStation 4, mentre in un secondo momento, sempre nel 2021, arriveranno anche le versioni ottimizzate per PlayStation 5 ed Xbox Series X/S. Siete disposti a mettervi in gioco dal principio attraversando questo tenebroso mondo fatto di incubi insieme a Mono, e diventando l’unico faro di speranza di Six? Gonfiate il petto, tirate fuori il coraggio, e che la fortuna sia vostra compagna.

Game Legends è alla ricerca di newser per la sezione videogiochi, trovate a questo link maggiori informazioni

Tanti sconti su Eneba!

 – PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: codice GAMELEGENDSPSP
–  Ricarica da 50€ PSN a 38€: codice GAMELEGENDS50

Dettagli del Gioco

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...