fbpx

Marvel 616 – Recensione della nuova docuserie in uscita su Disney+

L'influenza che l'universo Marvel ha da ormai ottant'anni sulla nostra società raccontata in Marvel 616, la nuova docuserie per Disney+.

A partire dal 1939 il mondo intero è stato invaso da iconici supereroi. Fondata come Timely Comics da Martin Goodman, nel 1961 diventa la famosissima Marvel Comics. Tra i tanti nomi ai quali dobbiamo il successo mondiale dell’azienda, sicuramente spicca quello di Stan Lee. Al vertice dell’impresa per tutto il periodo che va dal 1941 fino al 1972, è conosciuto da tutti come il creatore dei nostri supereroi preferiti. Ma cosa si cela dietro questo mondo magico e fantastico? Qualsiasi appassionato, almeno una volta nella vita, avrà sognato di poter lavorare per la Marvel e far parte di questo universo. Marvel 616 è la nuova docuserie in arrivo il 20 novembre 2020 su Disney+, nata per approfondire il “lato oscuro” del regno Marvel, fin ora tenuto nascosto agli occhi di tutti. Si parlerà degli effetti che questo fenomeno ha avuto nella nostra vita di tutti i giorni, dai supereroi improvvisati ai più famosi cosplayer, passando per i disegnatori da sempre nell’ombra. Un titolo che renderà i fan di questo mondo, ancor più fieri di farne parte.

Otto registi d’eccezione

Otto puntate di circa un’ora saranno assolutamente sufficienti per approfondire in lungo e in largo questo progetto. In ogni episodio vedrete trattare un argomento differente, in modo da permettere a chiunque di guardare le puntate in base alle loro preferenze, senza dover obbligatoriamente seguire un filo. Oltre al topic, potrete notare una leggera modifica anche nello stile narrativo, essendo ogni puntata diretta da un’artista differente. La scelta di cambiare otto registi per otto puntate potrebbe rendere il tutto più vario e divertente, anche se spesso le differenze sono impercettibili. Come detto in precedenza, gli argomenti trattati saranno diversi, più o meno divertenti e interessanti. Saranno presenti episodi dedicati al mondo dell’arte, come quello diretto da Clay Jeter intitolato “Artigiani Incredibili“; episodi dedicati al mondo del cosplay, come “Tutti in costume” di Andrew Rossi ed episodi come “Spider-Man Giapponese” di David Gelb, dedicato a un insolito e divertente Uomo Ragno nipponico. Oltre a questi, troverete:

  • “Più in alto, più lontano, più veloce” diretto da Gillian Jacobs
  • Oggetti smarriti” diretto da Paul Scheer
  • Il Metodo Marvel” diretto da Bryan Oakes
  • Sotto i riflettori” diretto da Alison Brie
  • Fuori dalla scatola” diretto da Sarah Ramos

Marvel 616

Nonostante alcune differenze direttive, in ogni puntata verrà a grandi linee conservato lo stesso metodo di narrazione. Come in quasi la maggior parte dei documentari, anche in Marvel 616 saranno presenti molte immagini pronte a descriverci ciò di cui stiamo parlando, mentre le voci di vari esperti e protagonisti parleranno ininterrottamente dell’argomento raccontato. C’è sicuramente da dire che non ci troviamo davanti ad un contenuto facile da vedere. La lunghezza degli episodi e il modo in cui i vari topic vengono trattati rendono il tutto molto teorico e poco di intrattenimento. In poche parole solamente un grande appassionato di casa Marvel riuscirà a seguire tutto per filo e per segno senza sbadigliare.

In conclusione possiamo riassumere il tutto dicendo che stiamo parlando di un contenuto di nicchia, creato da Marvel New Media insieme a Supper Club. Sicuramente un ottimo contenuto, necessario nella libreria di Disney+, già ricca di prodotti per i più piccoli ma ancora povera di documentari del genere. Probabilmente episodi più brevi e con qualche chiacchiera in meno avrebbe permesso a tutti di goderne a pieno. C’è anche da dire che gli appassionati del genere saranno molto contenti di Marvel 616, che li farà sentire sicuramente parte di un universo ancora più grande. Per quanto possa apparire lenta e a tratti noiosa una serie del genere, potrebbe aiutare molte persone a venire a conoscenza di un mondo tutto nuovo. Quello che è certo, è che dopo aver visto l’episodio “Tutti in costume”, nessuno potrà resistere alla tentazione di acquistare un costume per la nuova fiera in arrivo.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

Recensione
  • Marvel 616
    6.5Voto Finale

    Marvel 616 è la prima docuserie in grado di mostrare allo spettatore l'influenza che da più di 80 anni la famosa azienda ha sulla società. E lo fa in maniera accurata, forse troppo. Otto puntate da circa un'ora potrebbero rendere il contenuto noioso e pesante per i fan non sfegatati di questo mondo. Per quanto sia un contenuto molto valido dal lato artistico e tecnico, forse puntate più corte sarebbero state la scelta vincente.

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...