Morto Masayuiki Uemura, il creatore di NES e SNES

Morto Masayuiki Uemura, il creatore di NES e SNES

All'età di 78 anni è morto Masayuki Uemura, l'ingegnere che ha permesso il successo delle console da casa NES e SNES in Giappone e nel mondo.

  • Home
  • Games
  • News
  • Morto Masayuiki Uemura, il creatore di NES e SNES
  BREAKING
A Winter’s Tale: il primo film d’animazione Sony realizzato con Dreams
Halo Infinite permetterà presto di guadagnare crediti giocando
Netflix risponde con un annuncio dopo l’acquisizione di Activision Blizzard
Call of Duty: la fine degli accordi con Sony sembrerebbe vicina
Star Wars: Jedi Fallen Order 2, leak anticipa annuncio e finestra di uscita?
Phil Spencer di Xbox ha paura della concorrenza di Facebook e Google
Call of Duty potrebbe abbandonare la sua cadenza annuale
Battlefield 2042 potrebbe diventare gratuito a breve
Need for Speed: il prossimo capitolo potrebbe arrivare a breve
Final Fantasy VII Remake Parte 2 potrebbe uscire prima del previsto
Zelda: Majora’s Mask, la data d’arrivo su Nintendo Switch online è vicina
Call of Duty continuerà a uscire su PlayStation? Phil Spencer fa chiarezza
Life is Strange: Remastered Collection rinviato per Nintendo Switch
PlayStation: Wrap-Up, come vedere le statistiche del 2021
Ghostwire Tokyo: il PlayStation Store avrebbe svelato la data d’uscita
FIFA 22: rivelato il Team of the Year
Phil Spencer svela le IP a cui è interessato dopo l’acquisizione di Acrtivision Blizzard
Pokémon GO: scoperto un glitch degli scambi, Niantic prende provvedimenti
Future Games Show: rivelata la data ufficiale dello showcase
WWE 2K22 ritorna con Rey Misterio in copertina, trailer e data d’uscita
Next
Prev

All’età di 78 anni è morto nella giornata del 6 dicembre Masayuki Uemura, il creatore di NES e SNES, le due famose console di casa Nintendo, dopo molti anni passati a lavorare per Sharp. È entrato nella famosa compagnia nel 1971, dove vi è rimasto fino al 2004, aiutando con la sua esperienza in semiconduttori allo sviluppo delle nuove console.

Il successo della console ibrida Nintendo Switch, di cui da poco è possibile acquistare il dock con rete LAN integratanasce anche dalle vendite in Giappone delle console NES e SNES, che hanno velocemente reso Nintendo uno dei leader a livello mondiale. Questo enorme successo è stato possibile proprio grazie a Masayuki Uemura, grazie alla sua esperienza con i semiconduttori.

L’ingegnere infatti ha lavorato presso Sharp, specializzandosi proprio nei semiconduttori, carriera questa che lo ha portato in Nintendo nel 1971, pochi anni prima l’uscita della famosa console. I suoi studi e la sua esperienza hanno infatti permesso l’uscita, nel 1977, della console da casa Color TV-Game, con un discreto successo.

Grazie ai suoi studi è diventato a capo del team di Ricerca e Sviluppo della seconda divisione di Nintendo, dove ha contribuito allo sviluppo della console NES, che ha trasformato l’azienda in uno dei leader nelle vendite. La sua conoscenza l’ha anche portato a sviluppare il meno conosciuto Satellaview, un sistema che integrava la console SNES con la rete satellitare utilizzata in Giappone, dispositivo mai arrivano nel resto del mondo.

Masayuki Uemura

Nonostante abbia lasciato Nintendo nel 2004, Uemura ha continuato i suoi studi e le sue ricerche come professore presso la scuola di specializzazione in etica di base e scienze di frontiera dell’Università di Ritsumeikan, dove ha fondato una sezione apposita per i videogiochi. Fondata con il nome di “Ritsumeikan Center for Game Studies”, l’ingegnere ha continuato la sua ricerca fino a marzo di quest’anno, quando si è ritirato.

La notizia morte di Masayuki Uemura, il papà delle console NES e SNE, è stata diffusa proprio dalla sezione da lui fondata, attraverso un post ufficiale.

Fonte:

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...