fbpx

Matrix 4: annunciato il titolo del film, dettagli sulle prime scene

Dopo tantissima attesa conosciamo finalmente il vero titolo di Matrix 4, che si chiamerà: Matrix Resurrections. Scopriamo i nuovi dettagli.

  • Home
  • Movie
  • News
  • Matrix 4: annunciato il titolo del film, dettagli sulle prime scene

Il mondo del cinema sta ripartendo dopo il duro colpo dovuto alla pandemia, tra i blockbuster che sono attesi ancora per questo 2021 c’è anche Matrix 4film sul quale non ci sono ancora moltissime notizie ufficiali, fra cui anche il titolo, svelato solamente oggi.

L’atteso quarto capitolo della serie è previsto in uscita per il 22 dicembre 2021 e tornerà con Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss. Oltre al grande ritorno dell’inseparabile coppia Neo-trinity, il film ci porterà sul grande schermo diverse novità, ma del nome definitivo e di alcune immagini del set neanche l’ombra.


La riservatezza è davvero tanta, le aspettative su questo film sono incredibilmente alte, ed è comprensibile che la produzione voglia mantenere segreto ogni particolare, peccato che Warner Bros. ha deciso di creare ancora più hype e durante il CinemaCon 2021, ha ufficialmente svelato il titolo di Matrix 4, che si chiamerà Matrix Resurrections. Come se non bastasse la società americana ha anche mostrato un filmato a porte chiuse nel corso dell’evento.

Possiamo dirvi che il filmato ci mostra uno psichiatra (Neil Patrick Harris) seduto di fronte ad un suo paziente di nome Thomas. Il paziente è proprio Reeves, e si confida con lo psichiatra raccontandogli di alcuni sogni ricorrenti che lo stanno tormentando. Dopo alcuni spezzoni che ritraggono l’attore camminare in città, tra il codice verde di Matrix, chiede al medico se è pazzo, ma lo psichiatra risponde “Non lo diciamo noi”. Il video prosegue, mostrando Thomas che entra in un bar e saluta Trinity. “Ci conosciamo?” chiede stringendogli la mano, subito dopo vediamo che Neo, sta assumendo pillole blu a casa, come riportato sulle pagine di Gizmodo.

Matrix 4

Torna in scena anche Yahya Abdul-Mateen II che si presenta proprio come fosse Morpheus (testa rasata, piccoli occhiali da sole) e offre a Thomas una pillola rossa. Il personaggio incontra una persona con i capelli blu ed un tatuaggio di un coniglio. Tutte queste scene sono molto familiari, anche perché ripercorrono proprio l’inizio del primo Matrix.

Ad un certo punto il ritmo del filmato sale, e iniziano una serie di scontri, epici proprio come ce li aspettavamo, pallottole sospese a mezz’aria, missili deviati da Neo, fino a quando non vediamo Thomas all’interno di un edificio, di fronte ad un uomo in giacca e cravatta interpretato da Jonathan Groff. “Stai tornando al punto in cui tutto è iniziato”, dice. “Ritorno a Matrix”. Poi appare il titolo: Matrix, che svanisce, e in seguito Resurrections.

Da questo intenso filmato, non possiamo ancora capire come questo Matrix 4, intenda riportarci all’interno dell’onirico mondo creato da Lana e Lilly Wachowski, forse personaggi destinati a vivere e rivivere sempre le stesse storie, ma questo ci basta per far crescere ancor di più l’hype nei confronti di Matrix Resurrections.

Fonte:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...