fbpx

Monster Hunter Rise – Guida alla Fauna Endemica

In questa guida dedicata alla Fauna Endemica di Monster Hunter Rise ci spiegheremo quali agevolazioni portano determinati tipi di creature.

In questa guida dedicata alla Fauna Endemica di Monster Hunter Rise vi aiuteremo a capire il funzionamento di ogni creatura. La serie di Monster Hunter ha sempre caratterizzato il mondo con materiali o animali utili a creare ogni genere di strumento, dall’equipaggiamento ai vari potenziamenti.

Dove trovare la Fauna Endemica in Monster Hunter Rise? Ecco la guida 

Monster Hunter Rise introduce tante nuove creature endemiche da rintracciare e utilizzare sul campo per avere la meglio contro il mostro principale. Di seguito, l’elenco di tutto quello che troverete all’interno del gioco.


Antidobra: se sarete avvelenati e senza antidoti, l’Antidobra vi salverà la vita. Usatelo per curare il veleno ed essere temporaneamente immuni. Queste creature saranno difficili da prendere, ma state tranquilli perché non vi attaccheranno nemmeno.

Blastoad: in Monster Hunter World, colpire un Blastoad causava una piccola esplosione che danneggiava mostri e cacciatori allo stesso modo. Bene, la sua funzionalità in questo gioco è la medesima, solo che potrete anche lanciarlo come se fosse una bomba.

Butterflame: si tratta di un grazioso insetto che svolazza tranquillo, quando lo colpirete scatenerà una nuvola rossa che aumenterà il danno d’attacco per un tempo limitato.

Clothfly: come il Butterflame, si occuperà di aumentare temporaneamente la vostra difesa.

Cutterfly: il suo scopo è quello di aumentare le probabilità di infliggere effetti di stato ai mostri e ottenere colpi critici con armi da mischia.

Escuregot: questa graziosa lumaca può essere uccisa per curare i danni.

Firebeetle: un po’ come il Blastoad, il Firebeetle può essere lanciato contro un bersaglio per avvolgerlo tra le fiamme, infliggendo danni da fuoco.

Greater Wirebug: questo insetto si nasconde dentro il Jewel Lilly, ovvero una fiore dai petali bianchi. Il Greater Wirebug v permetterà di fare salti enormi nella mappa.

Mudbeetle: il Mud Beetle funziona come il Fire Beetle, tranne per il fatto che infligge Fango, che rallenta il bersaglio e accelera il consumo della resistenza.

Peepersects: queste pratiche piccole farfalle rallentano l’utilizzo della resistenza. Molto utile se hai una lunga strada da percorrere o per gli utenti di armi pesanti.

Puppet Spider: questo simpatico ragnetto sarà utilissimo per permettervi di cavalcare i mostri.

Rock Lizard: non vi darà nessun bonus specifico, ma se colpito vomiterà un materiale molto utile.

Stinkmink: se colpito il suo fetore attirerà i mostri vicini.

Thunderbeetle: anche questo scarabeo si tratta di una bomba, usatelo per stordire i nemici.

Trapbugs: spargetela sul terreno per ferire le zampe del mostro e farlo scappare via.

Wirebug: questa probabilmente è la fauna endemica più importante inserita in Monster Hunter Rise, visto che vi consentirà una nuova serie di mosse. Il filo di seta secreto dal Wirebug è incredibilmente resistente e può essere utilizzato per arrampicarsi e oscillare nell’ambiente.

La guida dedicata alla Fauna Endemica di Monster Hunter Rise è finita, se vi servissero ulteriori consigli sul gioco noi vi rimandiamo alla nostra sezione delle guide. Invece, per ulteriori informazioni sul titolo Capcom, la nostra scheda dedicata al gioco farà al caso vostro.

Game Legends Stories

Dettagli del Gioco
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...