fbpx

Monster Hunter Rise: nuovi dettagli sul titolo

In una recente intervista i producer del gioco ci hanno raccontato le novità presenti nel titolo Capcom
  • Games
  • News
  • Monster Hunter Rise: nuovi dettagli sul titolo

Dopo l’annuncio ufficiale dello scorso Nintendo Direct del 18 settembre 2020, Capcom è tornata a mostrare il suo Monster Hunter Rise al Tokyo Game Show con due demo di gioco da 20 minuti ciascuna, commentate dagli stessi sviluppatori. I producer del gioco Ryozo Tsujimoto e Yasunori Ichinose hanno poi rilasciato un’intervista, dando diverse nuove informazioni sul titolo in uscita su Nintendo Switch, dalle cutscene ignorabili a come la stessa Capcom gestirà il Nintendo Switch Online.

Innanzitutto, come accaduto per Monster Hunter: World, anche questa nuova incarnazione Switch del franchise sarà identificata da una parola chiave nel titolo, in questo caso “Rise”. Tsujimoto ha affermato che ogni nuovo gioco si baserà su un tema o un concetto specifico, ed il suo team ha perciò deciso che sarebbe stato meglio dare ai nuovi cacciatori un titolo che riflettesse il loro obiettivo. In questo caso “Rise” sta a simboleggiare la verticalità che assumerà il gameplay e la grandezza della mappa di gioco. Sebbene il titolo avrà comunque molto in comune con Monster Hunter: World, Tsujimoto e Ichinose hanno insistito sul fatto che questa nuova incarnazione sarà “davvero una cosa unica” e “non solo una copia carbone di World“.

Gioco alla mano, sono sicuro che proverete qualcosa di davvero unico. Abbiamo introdotto alcuni degli stessi miglioramenti apportati a Monster Hunter: World, ma il titolo riprenderà lo stile Switch dei vecchi episodi.

Monster Hunter RiseA differenza di Monster Hunter: World, dove le missioni potevano essere portate a termine sia in single player che in multiplayer, in Rise si torneranno ad avere missioni separate. Gli sviluppatori però rassicurano i cacciatori di non preoccuparsi, poiché la progressione in giocatore singolo non influirà su quella in multiplayer, e viceversa. Tuttavia, i precedenti Monster Hunter richiedevano ai giocatori di avanzare nella campagna in single player prima di poter sbloccare determinate funzionalità del titolo, e non sappiamo ancora se questo sarà anche il caso di Rise. Riguardo invece le cutscene, queste potranno essere ignorate sia in multiplayer che in single player. Ciò significa che non creeranno più una barriera per partecipare alle missioni multiplayer, così come accadeva in World. Fortunatamente, ogni filmato potrà essere recuperato in un secondo momento dalla galleria nel menù di gioco.

Ci siamo assicurati di non porre troppe restrizioni. Quindi, puoi giocare con chiunque tu voglia. Le uniche restrizioni in vigore saranno legate al tuo grado di cacciatore.

Tra le nuove feature del titolo ci sarà la possibilità di arrampicarsi ed esplorare abbastanza liberamente. Per questo motivo, sono nati fin da subito paragoni con un altro famoso gioco per Nintendo Switch. Ichinose e Tsujimoto sono scoppiati a ridere quando gli è stato chiesto se Rise fosse stato ispirato da The Legend of Zelda: Breath of the Wild. In realtà, il team ha voluto creare un Monster Hunter con molta più libertà di movimento proprio per differenziare il titolo dal precedente Generations, rilasciato nel 2015 per il Nintendo 3DS.

I giochi di Monster Hunter contenevano già molti elementi di esplorazione, e fondamentalmente volevamo costruire su questo. Volevamo dare al giocatore ancora più libertà di muoversi. Il semplice movimento sarà molto più divertente in questo gioco.

Nei trailer mostrati al TGS 2020 siamo poi stati in grado di vedere alcuni nuovi attacchi, non personalizzabili, resi possibili consumando la barra Wirebug. Questi saranno “qualcosa che i giocatori dovranno utilizzare attivamente durante il combattimento tra un attacco e l’altro per creare nuove combo“. Infine, i due sviluppatori hanno confermato che le icone del gioco verranno adattate al piccolo schermo della Switch, che non sarà presente nessuna chat vocale, e che la modalità Prowler, che consentiva di giocare come un felyne in Generations, non tornerà in Monster Hunter Rise.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...