fbpx

Monster Hunter World: ecco come sconfiggere il Diablos

Il Diablos è una creatura terribile che non si far sconfiggere tanto facilmente
  • Games
  • Guide
  • Monster Hunter World: ecco come sconfiggere il Diablos

Come è ormai noto a molti giocatori, le cacce in Monster Hunter World possono dimostrarsi più ostiche del previsto. Alcuni mostri, infatti, rappresentano delle vere e proprie vette da scalare per i cacciatori meno esperti, mentre è risaputo che, per sconfiggere una qualsiasi delle mastodontiche creature presenti nel gioco, bisogna partire con una buona strategia di base. Il Diablos è sicuramente una delle forme di vita più aggressive sviluppate da Capcom, dunque è doveroso prepararsi al meglio prima di iniziare la battaglia. Proprio per questo motivo in questa guida andremo ad analizzare tecniche e metodi per avere il sopravvento sul suddetto mostro.

La prima volta che farete la conoscenza del Diablos sarà in un filmato durante la vostra visita alla Guglie Selvagge a inizio gioco. Ovviamente non sarete ancora in grado di sconfiggerlo ma, una volta superata la missione dell’Odogaron, sarete pronti per affondarlo. La sua zona di riferimento è la 13, anche se potrete trovarlo a riposare nella 14. Il Diablos può vantare una forte resistenza a quasi tutti gli status alterati, ma di contro è molto debole all’utilizzo della paralisi e del ghiaccio.

Strategie di combattimento

Nonostante assomigli molto a un drago, questo demone cornuto non vola e non farà attacchi dall’alto di nessun tipo. La tattica migliore è quella di agganciarlo alle spalle, poiché nonostante la sua mole non sfrutterà con grande frequenza gli attacchi con la coda. Dotato di un’armatura quasi impenetrabile, il combattimento ravvicinato risulta essere particolarmente efficace. Il Diablos però ha una caratteristica davvero peculiare che lo contraddistingue, ovvero può scavare attraverso il terreno: quando agirà in questo modo la soluzione più conveniente sarà quella di allontanarsi finché la creatura non sarà riemersa. Ovviamente non è da escludere che potrete capovolgere questa particolare situazione a vostro favore, quando riemergerà fuori dal terreno avrete infatti un frangente di tempo in cui sarà totalmente scoperto che potrete sfruttare per fare più danni possibili.

Evitate di competere con attacchi frontali, non vi porteranno da nessuna parte. Muovetevi in continuazione senza dare punti di riferimento, cercando sempre di sfondare le difese attaccando ai lati e da dietro. Se continuerete con questo approccio, senza essere troppo frettolosi, vedrete che ve la sbrigherete in pochissimo tempo.

Materiali ottenibili

Come ogni mostro presente nel gioco anche il Diablos, una volta deceduto, vi metterà a disposizione una serie di materiali utili alla creazione di armi e armature. Gli item disponibili saranno:

  • Corno Contorto: lo otterrete se romperete il corno del Diablos
  • Corazza: estraendola o tramite ricompense
  • Cresta: questo materiale sarà rilasciato come residuo, ottenuto tramite ricompense o estraendolo
  • Midollo: sarà disponibile rompendo la schiena del mostro, estraendolo o tramite ricompense
  • Caudale: disponibile raccogliendo la coda
  • Zanna: potrà essere estratta o presa tramite ricompense
  • Materiali bonus: Osso di Mostro+

Questo è tutto quello che c’è da sapere sul Diablos, speriamo che queste strategie vi siano utili. Se avete bisogno di ulteriore aiuto su Monster Hunter World noi vi rimandiamo alla nostra guida per le sacche, a quella per principianti, alla spiegazione delle varie classi, al corretto utilizzo della rete di cattura e, infine, all’armatura più forte del gioco. Continuate a rimanere connessi con noi per non perdervi nessuna novità su tutto il mondo dei videogiochi.

Il drone Quadcopter DJI Mavic Air 2 è disponibile a un prezzo imbattibile su Amazon.

Torna disponibile a un prezzo stracciato l’Alexa Echo Show 5, ecco il link per acquistarlo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...