fbpx

Motorsport Manager – Recensione

Chissà quante volte guardando la Formula 1 in televisione o dal vivo vi sarà capitato di criticare le scelte prese durante la gara. Come infatti succede a molti di noi la domenica, durante i Gran Premi, diventiamo nel nostro immaginario degli esperti manager della nostra scuderia preferita, e siamo subito pronti ad approvare o condannare le scelte prese da piloti e direttori tecnici. Grazie a Motorsport Manager, il nuovo videogioco gestionale targato SEGA, uscito dapprima per dispositivi iOS e Android, e ora in una versione molto più completa anche per PC, avrete la possibilità di mettere alla prova le vostre abilità tecnico/strategiche cercando di guidare la vostra scuderia al successo.Motorsport Manager

Un primo sguardo alle molteplici modalità di gioco

All’interno di Motorsport Manager impersonerete un direttore tecnico intento alla gestione della propria scuderia. Questo titolo vi darà la possibilità di cimentarvi in tre diverse modalità: Carriera, Sfide e Gara Singola. Attraverso la modalità Carriera avrete la possibilità di mettere alla prova le vostre capacità manageriali a 360°. Dovrete infatti occuparvi non solo delle performance di gara della vostra scuderia, ma anche della scelta dei piloti, dell’ampliamento del vostro quartier generale, della scelta dei migliori sponsor e ovviamente dovrete occuparvi anche di decidere quali componenti della vostro monoposto riprogettare e migliorare. La modalità Sfide vi permetterà di giocare la vostra Carriera con evidenti limitazioni. Dovrete infatti giocare con una scuderia prefissata (di solito la più scarsa) e riuscire a raggiungere il vostro obiettivo, che potrà essere quello di portare in prima categoria la vostra scuderia o vincere il Campionato Mondiale di Automobilismo. Infine nella modalità Gara Singola avrete la possibilità di mettere alla prova le vostre capacità su una delle sedici piste disponibili nel gioco, scegliendo numero di giri, condizioni meteo, tipo di circuito e decidendo se partecipare solo alla gara o all’intero weekend (compreso di prove e qualifiche). Attraverso la modalità Gara Singola ci sarebbe piaciuto avere la possibilità di sfidare altri giocatori online, così da poter mettere alla prova le nostre strategie e le nostre configurazioni contro qualcosa di diverso rispetto all’IA fornita da questo gioco, ma sfortunatamente, almeno per il momento, SEGA non ha pensato a quest’eventualità.Motorsport Manager

Siate padroni del vostro destino

Motorsport Manager vi permetterà fin dall’inizio di personalizzare al massimo la vostra scelta. Infatti, prima di iniziare a giocare, vi sarà chiesto di dare un nome al vostro manager, di scegliere la sua nazionalità, la sua data di nascita e il suo aspetto. Vi sarà inoltre chiesto di scegliere un background (Ex Pilota, Ex Ingegnere, Asso della finanza, Politico, Sconosciuto) che influenzerà alcune variabili all’interno del gioco. Infatti in base alla storia pregressa del vostro alter ego, potrete godere di interessanti bonus come un +30 al morale dei piloti, un -5% ai costi di gestione e via dicendo. La vostra prossima scelta ricadrà sul tipo di campionato da cui vorrete partire. Ovviamente partendo dal Campionato Mondiale di Automobilismo piuttosto che da quello Europeo, avrete la possibilità di gestire team con maggiori disponibilità finanziarie, ma anche con un grado di competitività maggiore. Starà a voi la possibilità di cominciare la vostra carriera dal basso o dal vertice. In base al campionato scelto potrete anche selezionare la vostra scuderia preferita, facendo però attenzione alla previsione del piazzamento previsto per la fine della stagione. Infatti, iniziare con una scuderia forte metterà maggiormente alla prova le vostre decisioni strategiche rispetto ad un’altra meno competitiva. Non aspettatevi però di trovare scuderie come Ferrari, McLaren o Williams perché, sfortunatamente, SEGA non ha acquistato per MotorSport Manager le licenze ufficiali della Formula 1.

Motorsport ManagerAnche i migliori necessitano della scuola guida per imparare

Nel corso delle prime fasi di Motorsport Manager saremo seguiti da Roger, una leggenda dell’automobilismo, che ci permetterà di familiarizzare con i vari menù e le possibili scelte strategiche proposte da questo gioco. Nello specifico, il nostro assistente ci seguirà durante tutto il primo Gran Premio e nelle due settimane precedenti alla nostra prossima gara, insegnandoci a gestire il nostro staff e a progettare e migliorare le componenti più adatte per la prossima competizione. Da questo punto in poi sarete liberi di prendere le vostre scelte.motorsport-manager-04

Quanto può essere difficile gestire una scuderia?

Motorsport Manager si dividerà in due fasi ben delineate: una parte più gestionale, dove saremo chiamati a prendere scelte di varia natura per garantire un futuro roseo alla nostra scuderia, e una parte più tecnico/strategica dove prima della competizione e durante la gara stessa, dovremo scegliere le migliori configurazioni per le nostre monoposto e lo stile dei nostri piloti.

Durante le due settimane antecedenti alle competizioni dovremo occuparci della gestione della nostra scuderia attraverso un completo, seppur complesso, menù. La schermata principale si dividerà in tre diverse parti: un corpo centrale e due bande poste sia nella parte alta che nella parte bassa dello schermo. Nella parte alta troveremo, oltre al classico menù che ci permetterà di salvare, caricare, modificare le varie opzioni o uscire dal gioco, le informazioni principali legate alla nostra carriera come il nostro budget attuale, la prossima gara in calendario, le classifiche attuali e le varie proposte di cambiamento al regolamento ufficiale. Nella parte inferiore troveremo invece tutti i vari sottomenù necessari a prendere le redini della nostra scuderia automobilistica. Nel corpo centrale ci verrà infine proposto un riassunto della nostra carriera attuale, comprensiva di posizionamento dei nostri piloti nell’ultima gara e della fiducia che gli azionisti ripongono attualmente nel nostro operato.

Durante questa delicata fase, il nostro compito non sarà solo quello di scegliere quali nuovi componenti ricercare e migliorare, ma anche quello di gestire il nostro Quartier Generale aggiungendo o perfezionando gli edifici, di selezionare i migliori sponsor così da garantirci il maggior profitto in base alla strategia di gara da noi scelta e di ricercare nuovi componenti per il nostro staff cercando di ottenere miglioramenti nel lato tecnico senza però sottovalutare l’affiatamento della squadra. Dovremo anche tenere sempre sotto controllo le nostre mail: infatti spesso ci verranno proposte interviste o utili suggerimenti. Un altro aspetto fondamentale della parte pre-gara saranno i cambi al regolamento. Di quando in quando verranno proposte nuove regole o nuove piste da aggiungere all’attuale campionato e voi, come manager della vostra scuderia, assieme ai vostri avversari, avrete il dovere di partecipare a queste votazioni. In questo caso avrete tre possibilità: votare a favore, a sfavore o astenervi. In base alle informazioni ottenute durante il vostro percorso sarete in grado di scegliere quale tipo di votazione vi porterà più vantaggi.Motorsport Manager

Per vincere una gara ci vuole strategia

La fase del weekend di gara sarà invece la parte che richiederà maggiormente le vostre capacità tecnico strategiche. La competizione si dividerà in Prove Libere, Qualificazioni e Gran Premio. La fase più importante sarà sicuramente quella delle Prove Libere. Infatti durante questa prima parte del weekend avrete la possibilità di testare il vostro personale assetto di gara per le vostre monoposto. Inizialmente i vostri meccanici vi daranno un range di configurazioni adatti alla pista, ma sarete voi, con la vostra esperienza e grazie al confronto con i vostri piloti, a decidere il miglior assetto per i vostri bolidi. Vi sarà poi possibile decidere se simulare automaticamente o gestire personalmente le vostre qualificazioni per cercare di ottenere il miglior piazzamento sulla griglia di partenza. Arrivata la domenica entrerete finalmente nel vivo della competizione.
In questa fase le vostre scelte strategiche saranno fondamentali. La vostra prima scelta sarà per l’appunto quella di selezionare il miglior assetto tra quelli testati nelle prove libere, dopodiché vi sarà chiesto quale tipo di gomme montare in base alla condizioni atmosferiche e la quantità di benzina da inserire nel vostro serbatoio prima di iniziare, tenendo conto che ogni litro di benzina ci rallenterà di qualche decimo di secondo a giro. Durante la gara avrete la possibilità di indicare via radio ai vostri piloti come utilizzare la loro monoposto grazie a dieci differenti opzioni: cinque che riguarderanno l’aggressività del pilota, che andrà a influire sul consumo delle vostre gomme, e cinque che riguarderanno il numero di giri del motore, opzione che condizionerà pesantemente il vostro consumo di benzina. Grazie a tutte queste funzionalità sarete in grado di decidere le sorti del Gran Premio. Puntare a una guida più aggressiva, ma con maggiori soste ai box, o a una guida più ponderata, ma decisamente meno performante, sarà solo una vostra scelta.Motorsport Manager

Uno sguardo ai dettagli

Motorsport Manager, come tutti i videogiochi manageriali, gode di una longevità virtualmente infinita. Ogni anno, grazie alla riprogettazione delle vostre monoposto e agli eventuali cambi del regolamento che avrete approvato, potrete godere di diversi cambiamenti che renderanno meno monotono questo gioco. L’unica vera limitazione sarà la passione dell’utente finale. Infatti, trattandosi di un videogioco molto curato e decisamente complesso nel suo genere, potrebbe stancarvi dopo poche ore o tenervi incollati allo schermo per mesi o anche anni.
Nonostante la grafica non sia certo il punto forte di questo tipo di videogiochi, Motorsport Manager si mostra visivamente molto piacevole. Infatti, grazie a una maniacale cura dei dettagli da parte degli sviluppatori, potremo godere di effetti grafici ben curati e d’effetto. Per quanto riguarda il comparto sonoro, nonostante le musiche ben composte e piacevoli all’ascolto che ci accompagneranno nella nostra partita, il gioco non ha molto da offrire. Nonostante questo, con l’utilizzo sapiente degli effetti sonori, riesce comunque a ricreare fedelmente l’atmosfera tipica delle gara automobilistiche.

Unico vero neo di Motorsport Manager, nonché suo principale punto di forza, è il realismo e la cura nei dettagli che SEGA ha messo in questo gioco. Se da una parte infatti i più appassionati giocatori di manageriali avranno la possibilità di godersi appieno questo titolo grazie alle ampie scelte tecnico/strategiche che questo gioco offre, i meno avvezzi a questo genere potrebbero essere spiazzati da una così vasta disponibilità di decisioni, rischiando così di non godersi appieno questo ottimo titolo.

Modus Operandi: la recensione che avete appena letto è stata redatta basandosi sulla versione PC del titolo, dopo aver completato varie stagioni, in numerose ore di gioco, comparando questa versione anche con la versione mobile uscita precedentemente.

Il televisore da 75 pollici Sony KD75XH8096PBAEPè disponibile a un prezzo imbattibile su Amazon.

Consigliato anche MacBook Pro con CPU da 8 core, ecco il link per acquistarlo.

Recensione
  • Motorsport Manager
    8.8Voto Finale

    Motorsport Manager è sicuramente un ottimo titolo gestionale che, nonostante la sua complessità, riesce a coinvolgere senza grosse difficoltà il giocatore. Grazie a tre differenti campionati, a una cura maniacale per i dettagli, alle molteplici personalizzazioni, nonché all'incisività durante le gare delle nostre scelte tecnico/strategiche, questo titolo ci ha permesso di divertirci per ore, senza mai stancarci. Ci sarebbe piaciuto poter dimostrare la nostra bravura sfidando altri giocatori online all'interno della modalità Gara Singola, ma sfortunatamente gli sviluppatori non hanno pensato a quest'eventualità. La mancanza delle licenze della Formula 1 potrebbe far storcere un po' il naso ai giocatori più puristi, ma senz'ombra di dubbio ci troviamo davanti a uno dei manageriali di corse automobilistiche migliori di sempre.

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...