Need for Speed: la serie tornerà ad essere sviluppata dal team di Criterion

Need for Speed: la serie tornerà ad essere sviluppata dal team di Criterion

Secondo alcuni rapporti di Games Industry, Ghost Games verrà assorbita da altri studi, facendo si che Need for Speed torni ad essere sviluppata

  • Home
  • Games
  • News
  • Need for Speed: la serie tornerà ad essere sviluppata dal team di Criterion

Secondo un recente rapporto di Games Industry, Ghost Games, software house precedentemente nota come EA Gothenburg, starebbe tornando al suo nome originale, riproponendosi come hub centrale a supporto di altri studi di Electronic Arts. Stando ad alcune indiscrezioni, gli sviluppatori di Ghost Games Romania verranno assorbiti da altri studi, mentre il team di Ghost Games nel Regno Unito si unirà a Criterion (sempre con sede nel Regno Unito), continuando a lavorare alla saga di Need for Speed.

Durante una recente intervista ai microfoni di Games Industry, EA ha dichiarato che al momento stanno ricercando 30 figure professionali, non ingegneristiche, per la sede di Göteborg. Stando alle affermazioni della nota società statunitense, il passaggio di Ghost Games con sede in Svezia, a Criterion con sede nel Regno Unito è dovuto principalmente al difficile reclutamento di talenti presso la cittadina svedese, rispetto a Guildford, considerato un importante centro di sviluppo.

Precedentemente Criterion ha lavorato ad altri capitoli dedicati alla saga di Need for Speed, tra cui Hot Pursuit nel 2010 e Most Wanted nel 2012, considerati dagli utenti tra i migliori titoli della serie.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...