fbpx

Nella base di Guantanamo i giochi vengono utilizzati come stimolo mentale per i “detenuti”

Da una recente intervista scopriamo che i videogiochi nella base di Guantanamo vengono utilizzati come stimolo mentale per i detenuti.

  • Home
  • Games
  • News
  • Nella base di Guantanamo i giochi vengono utilizzati come stimolo mentale per i “detenuti”

Quest’oggi vogliamo trattare una notizia al quanto particolare, visto che riguarda i “detenuti” della base navale di Guantanamo. Sicuramente vi starete chiedendo cosa centrano i videogiochi con i detenuti di guerra di una delle più importanti basi navali d’America. La risposta è molto semplice, perché dovete sapere che dal 2008 il gruppo di detenzione congiunto ha iniziato a fornire giochi elettronici ai detenuti per fornire loro stimoli mentali e per garantire un trattamento quantomeno umano.guantanamo 1La base americana ha così iniziato una procedura di stimolazione mentale videoludica, evolvendo tra le altre cose anche i dispositivi che tra il 2011 e il 2012 sono passati dal più classico Nintendo alla cara e vecchia PlayStation 3. Il sistema messo in piedi dal gruppo di detenzione di Guantanamo è gestito in maniera tale che i detenuti possano prendere in prestito dei videogiochi e scambiarli con i detenuti del proprio braccio. Per farvi capire meglio di cosa si tratta vi lasciamo alla dichiarazione rilasciata a Waypoint dal commissario, e direttore degli affari pubblici di Joint Task Force, John Robinson:

 

” I detenuti possono richiedere i giochi proprio come fossero dei libri, possono avere in loro possesso fino ad un massimo di 10 giochi per condividerli con i detenuti del loro blocco. Una volta che vogliono restituire i giochi, possono restituirli in cambio di un’altro. Stiamo costantemente cercando di aumentare la quantità di giochi da poter distribuire. Alcuni titoli però devono per via del loro contenuto passare attraverso un processo di screening, che serve per mantenere la collezione dei titoli della base sempre attinente al proprio scopo.”

Cosa ne pensate dell’introduzione di giochi elettronici all’interno dei penitenziari? pensate che questo potrebbe essere un lusso non adatto a chi infrange le leggi?

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...