fbpx

NEO: The World Ends With You, Square Enix svela il sequel dopo 14 anni

Pronti a ritornare in guerra contro i Reaper?
  • Games
  • News
  • NEO: The World Ends With You, Square Enix svela il sequel dopo 14 anni

Il gioco di ruolo cult di Square Enix, The World Ends With You, dopo ben 14 anni sta per avere un capitolo sequel. Il titolo capostipite venne rilasciato sul mercato nell’ormai lontano 2007 su Nintendo DS, anche se ha poi visto una nuova luce oltre un decennio dopo con una sua versione migliorata di Final Remix, uscita per Nintendo Switch nel 2018. Ora, finalmente, potremo scoprire come proseguirà l’avventura di uno dei JRPG più particolari del mercato videoludico con NEO: The World Ends With You, del quale possiamo ammirare il nuovissimo trailer rilasciato sul canale ufficiale YouTube di Square Enix.

Dopo un lunghissimo conto alla rovescia che ha visto i fan in trepidante attesa negli ultimi anni, finalmente potremo mettere le mani su questo action rpg che ci vedrà destreggiarsi nel misterioso Reaper’s Game. Il protagonista non sarà tuttavia lo stesso Neku dell’originale, ma vestiremo i panni di un nuovo personaggio di nome Rindo, che dovrà lottare per la sopravvivenza fra le affollate vie di una Shibuya fantasy. Molto probabilmente, anche in questo capitolo della serie dovremo scontrarci, oltre che con gli irritanti Noise, anche con i ben più potenti Reaper. Ancora una volta, l’azione si svolgerà infatti in una versione stilizzata del quartiere Shibuya di Tokyo, dove una serie di personaggi nuovi ma allo stesso tempo familiari combatteranno per la sopravvivenza. Questa volta, Shibuya è stata ricreata interamente in 3D, ma, nonostante questo, sembra che manterrà l’estetica del fumetto originale. Questo nuovo cel-shading  permetterà ai giocatori di controllare ben 4 player del Reapers’ Game: RindoFretNagi Sho Minamimoto, vecchia conoscenza per tutti i fan della serie.

Il secondo gioco tanto atteso di Square Enix, Neo: The World Ends With You, verrà lanciato per Nintendo Switch e PlayStation 4 nell’estate del 2021. Non ci resta che attendere ancora un altro po’ per mettere le mani su questo tanto atteso sequel.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...