fbpx

Nightfell – Anteprima dal Quickstart del GDR di Angelo Peluso

Anteprima del Quickstart di Nightfell l'opera prima di Angelo Peluso. Scopriamo dove ci porterà questo GDR di stampo Horror Fantasy.

Umani, folletti, eterei e notturni questo e molto altro è il mondo tetro di Nightfell, il nuovo GDR (Gioco di Ruolo) tutto italiano, ideato da Angelo Peluso. Il designer italiano ha lanciato la sua idea sulla piattaforma Kickstarter, e a metà del suo percorso ha già riscosso un successo davvero notevole (questo è il link se volete sostenere il progetto). Per nostra – e vostra – fortuna abbiamo ricevuto in anteprima la campagna Quickstart di Nightfell e siamo qui per descriverla.

La notte ha vinto sul giorno

La lore creata da Angelo ovviamente non è riportata in questa prima campagna Quickstart, ma già dalle prime pagine riesce a trasmettere l’esoterismo e l’oscurità del mondo di Lùrmen. Il mondo è caduto in una notte perenne, il sole non splende più alto e fiero, e le uniche cose che brillano in cielo durante le ore diurne sono solo pallidi fuochi astrali o lontani corpi celesti. Questa disastrosa calamità ha distrutto la bellezza del mondo così come la conoscevano i pochi abitanti sopravvissuti dall’ultimo sole ad oggi, vivendo con la speranza di non cadere sotto le bramosie dei spiriti maligni.

NightfellIn questa landa desolata dove l’unica cosa che illumina il cielo è la Luna, i giocatori verranno trasportati in un territorio corrotto da saperi arcani provenienti da fonti di potere mistiche e primordiali. Tra la popolazione di Lùrmen c’è ancora un manipolo di gente disposta a sacrificare il proprio spirito e il proprio corpo per cambiare il destino di questo mondo raccapricciante e pericoloso:

L’utilizzo della magia è radicalmente cambiato: nell’Era Lunare, le fonti di potere arcano sono ormai corrotte dall’oscurità e l’utilizzo degli incantesimi è una pratica pericolosa. Gli equilibri arcani sono pressoché svaniti e l’utilizzo di poteri e stregoneria può facilmente logorare l’animo del praticante. Oggi, in pochi controllano sapientemente gli incantesimi e i più ne vengono corrotti.

Come in ogni GDR che si rispetti, anche in Nightfell i giocatori potranno scegliere tra svariate razze, che in questo caso sono le uniche che sono riuscite ad adattarsi e a sopravvivere alla corruzione del Riflesso Nero:

  • PRIMI UOMINI (ANIRETH)
  • SATIRI LUNARI (RIZADRIN)
  • FOLLETTI NOTTURNI (LYVAR)
  • GENTE D’OLTREMARE (ISHDRIM)
  • ALPERNI (GARNAR)
  • PRIMEVI (EJRE)
  • GENTE GRIGIA
  • EROI NELLA NOTTE

Ovviamente alla tipologia di razza si dovranno anche affiancare una classe e un archetipo. Le classi sono moltissime, ma la cosa che più ci è sembrata interessante di questo titolo è la possibilità di poter sfruttare due opzioni dello stesso personaggio. Ogni singolo giocatore avrà con sé dei Punti Spirito, che indicano il grado di corruzione del nostro personaggio. I nostri personaggi affrontando sfide, saranno portati ad utilizzare abilità o fare scelte che bruceranno il nostro spirito. Una volta arrivati a zero punti spirito i personaggi cadranno in tentazione diventando dei veri e propri spiriti. In questa fase dove è possibile anche morire, i giocatori dovranno interpretare molto bene questa possessione, cercando di sfruttarla il più possibile:

I giocatori che interpretano un personaggio affetto dalla condizione Posseduto dovrebbero sforzarsi di interpretare con macabra ossessione i loro vizi, i loro difetti caratteriali e quanto di più oscuro si trovi nel cuore del personaggio, rimanendo fedele alla sua identità pur stravolgendola. Il coraggio diventa avventatezza. La paura diventa aggressione. La diffidenza diventa xenofobia, razzismo e disprezzo. La ricerca di giustizia si tramuta in spasmodico desiderio di
vendetta. Un cavaliere determinato a sconfiggere il male potrebbe diventare un combattente spietato incapace di ragionare se non per assoluti.
Queste linee guida ricordano un po’ la Tentazione Irresistibile, solo portata all’estremo e prolungata nel tempo.

Questo dualismo di personalità rende l’esperienza di gioco davvero molto profonda e poco banale, anche perché c’è la possibilità che, se interpretata in grande stile, il Grand Master vi premi regalandovi qualche bonus molto interessante. Una compagnia ben assortita potrà comunque tentare di recuperare la sanità del proprio alleato, tentando di lanciare un esorcismo che però potrebbe portare ad eventi inaspettati. Insieme al vostro spirito e alla vostra indole, anche le armi in vostro possesso subiranno una corruzione, ed è per questo che scegliere di equipaggiarsi fino ai denti potrebbe essere una soluzione non molto perseguibile.

Come da titolo di questo paragrafo, ci troviamo in un mondo dominato dalla Notte ed è per questo che le fasi lunari prendono un posto centrale tra la vita e la morte. I GM potranno scegliere addirittura se seguire le fasi lunari del mondo reale oppure impostare un ciclo lunare come meglio crede nel corso delle sessioni. Tra le cose da scegliere, quando componiamo i nostri personaggi, c’è anche quale Luna di Nascita ci appartiene, così che durante la fase lunare di nascita scelta riceveremo bonus e privilegi:

  • Luna Nuova (riposo, non agire, distruzione prima della rinascita) “Sento in me la capacità di capovolgere le sorti e tramutare ogni fallimento in un successo.”
  • Luna Ascendente (novità, inizio, accrescimento) “Le mie ambizioni non sono mai sembrate così a portata, miglioro ogni giorno di più.”
  • Luna Piena (prosperità, fecondità, conferme e conoscenza) “Ho piena fiducia nelle mie capacità e nelle mie risorse, la mia determinazione non vacilla mai.”
  • Luna Discendente (allontanamento, purificazione, diminuzione) “Non mi lascio appesantire dalle preoccupazioni e i rimpianti, tutto mi scivola addosso.”

A questo vengono correlati anche fattori che influenzano la Divinazione Lunare, che ciclicamente colpirà con effetti positivi e negativi tutti i personaggi della compagnia. Come se non bastasse, in questo mondo tetro si sono istituite delle vere e proprie scuole della Luna, così da imparare incantesimi e sortilegi a proprio piacimento per incanalare i benevoli flussi della dea Mirithlen.

La signora delle Bestie

In questo Quickstart di Nightfell troviamo un modulo di Avventura scritto da Marco Bucci e Michele Paroli. La campagna ci porterà dentro una storia densa, che mira a far mantenere molto alta la tensione tra i giocatori, che dovranno affrontare ben 6 capitoli di gioco. Essendo una campagna già scritta e pensata dai due GM di Nightfell l’abbiamo trovata molto interessante e capace di introdurci nel mondo spettrale ed onirico creato da Angelo Peluso. La compagnia di ventura dopo aver capito di essere stata truffata da una soffiata mendace, dovrà ben presto trovare rifugio nell’eremo di Sognofreddo per non soccombere. In questo luogo viene tramandata la storia del Santo:

Si dice che il Santo fosse arrivato fino alla grotta con una scala scavata nella pietra che oggi non c’è più. Nella grotta dormì sonni agitati, divorato dal freddo.
Quando dopo più di cento anni il suo corpo venne ritrovato intatto tutti ricordarono la sua storia. Quella dell’Uomo baciato dalla Luna impegnato in audaci battaglie contro i diavoli della montagna. Il corpo era incorrotto, come appena addormentato, ma indiscutibilmente passato al Regno Oltre la Via. Da allora,
chi tocca qualcosa a lui appartenuto, sogna la sua nemica più terribile: La Signora delle Bestie. Colei che l’attirò sulla cima delle montagne. Ella ebbe la sua vita, ma non riuscì mai a pervertire il suo cuore.

Ovviamente la storia non è proprio questa: molte cose sono state omesse e molte addirittura nascoste, tutto per rendere onore al Santo. I giocatori dunque si ritroveranno catapultati nel momento in cui la Signora delle Bestie è giunta alla fine dei suoi giorni e una nuova Signora delle Bestie sta per prendere il suo posto, libera dalle catene del Santo, pronta a unirsi carnalmente con i krampus per dare alla luce una nuova generazione di diavoli ferali. Questo è l’incipit della storia che si dipana in 6 capitoli strutturati e pieni di avventure:

1. L’Eremo di Sognofreddo e il Saccheggio di Mairan
2. Vorvuk il Rodiossa e la Reliquia Trafugata
3. Il Sonno del Santo
4. L’Antro della Perchta
5. L’Eretità del Santo e la veglia dei Krampus
6. Epilogo

Ogni capitolo contiene tantissime scelte da prendere e strade da percorrere. È stato perfettamente pensato per farci capire al meglio l’idea di base di Nightfell e le tantissime possibilità che potrà offrirci. Possiamo notare come spicca la differenza tra questo e gli altri GDR: in questo caso abbiamo una costante corruzione alle porte, che deve essere ben bilanciata non solo dai giocatori ma anche dai GM, perché anche la visione di scene tetre, blasfeme o terribili ci porterà via dei Punti Spirito. Come detto in precedenza questo dualismo con il nostro alter-ego posseduto ci offre spunti differenti per giocare e interpretare il nostro personaggio.

Seguendo alla lettera la campagna ci siamo trovati di fronte a scelte difficili ed emotivamente toccanti, non è difficile perdere la via e farsi abbracciare dall’eterna oscurità, lasciandoci alle spalle quella poca fioca luce Lunare. Nella seconda run il GM può scegliere e correggere il tiro in base alla propria fantasia, ma quello che consigliamo vivamente è di viverla almeno una volta in maniera fedele all’originale, così da comprendere meglio il tetro mondo di Lùrmen e tutte le avventure che esso sarà in grado di offrirci.

La Luna Nera

Il quickstart di Nightfell ci ha colpito positivamente, ci è piaciuto molto immergercisi per la prima volta, saggiando in minima parte tutto quello che in futuro potremo vivere in modo più corposo e completo. Attualmente mancano ancora 13 giorni alla chiusura della campagna Kickstarter del titolo, che noi abbiamo già sostenuto e continueremo a farlo, perché non vediamo l’ora (inizio 2021) che questo riesca a vedere la luce del sol… della Luna. Se siete curiosi di saperne di più sul progetto o su quello che potete trovare pledgiando Nightfell continuate a seguire i nostri articoli e i nostri speciali. Vi consigliamo inoltre di non perdere l’appuntamento di Lunedì su Twitch, perché incontreremo e potremo finalmente parlare apertamente con Angelo Peluso.

Game Legends è alla ricerca di newser per la sezione videogiochi, trovate a questo link maggiori informazioni

Tanti sconti su Eneba!

 – PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: codice GAMELEGENDSPSP
–  Ricarica da 50€ PSN a 38€: codice GAMELEGENDS50

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...