fbpx

Nintendo: il mercato mobile ha fatto registrare entrate record

Secondo una recente immagine di mercato i titoli Nintendo free-to-play hanno registrato entrate per un miliardo di dollari
  • Games
  • News
  • Nintendo: il mercato mobile ha fatto registrare entrate record

Negli ultimi anni anche Nintendo è entrata a far parte del mercato mobile grazie a numerosi titoli come Super Mario Run, Mario Kart Tour, Fire Emblem Heroes e molti altri che hanno garantito alla grande N introiti davvero eccezionali. In particolar modo, secondo una recente immagine di mercato condotta da Sensor Tower, i titoli free-to-play che contengono acquisti in app hanno garantito alla società di Kyoto delle entrate pari a circa 1 miliardo di dollari e un numero di download vicino ai 452 milioni in tutto il mondo. Ovviamente sono stati presi in considerazione sia i giocatori che utilizzano dispositivi Apple sia quelli Android.

Al primo posto di questa classifica troviamo Fire Emblem Heroes, gdr tattico uscito nel 2017, che ha registrato entrare pari a circa 656 milioni di dollari (il 61% del totale). A seguito troviamo Animal Crossing: Pocket Camp con 131 milioni di dollari (12%) e Dragalia Lost con 123 milioni di dollari (11%).

Nell’immagine qui sotto potete vedere la grafica con i vari titoli e i loro “incassi”:

nintendo

Il paese che ha fatto registrare il maggior numero di introiti è stato proprio il Giappone con delle entrate vicine al 54% in riferimento a quelle globali. Seguono gli Stati Uniti al secondo posto con il 29% (316 milioni di dollari).

Paradossalmente, il titolo che ha ricevuto più download in tutto il mondo è stato Super Mario Run con circa 244 milioni (il 54% complessivo) mentre Fire Emblem Heroes, il titolo che ha portato nelle casse di Nintendo il maggior numero di soldi, rappresenta solamente il 4% dei download globali, segno che i fan della saga a distanza più anni continuano a sostenere il lavoro realizzato da Intelligent Systems e Nintendo.

Lo smartphone Realme X50 Pro è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il processore Intel Core i9-10900F, ecco il link per acquistarlo a un prezzo scontato.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...