Nintendo Switch: un tuffo nel passato per gli appassionati di GameCube

Nintendo Switch: un tuffo nel passato per gli appassionati di GameCube

Qualche giorno fa abbiamo assistito alla release del firmware versione 4.0.0. per Nintendo Switch, seguito da alcune novità come le nuove clip...

  • Home
  • Games
  • News
  • Nintendo Switch: un tuffo nel passato per gli appassionati di GameCube

Qualche giorno fa abbiamo assistito alla release del firmware versione 4.0.0. per Nintendo Switch, seguito da alcune novità come le nuove clip video, i nuovi avatar o la possibilità di trasferire i dati. Eppure, a quattro giorni di distanza, continuano a emergere nuove feature riguardante questo update. Uno di questi davvero curioso per gli amanti del retro gaming.

Nel corso della giornata di ieri, è appunto spuntata dal web la scoperta di alcuni utenti riguardante la compatibilità ufficiale con il controller Nintendo GameCube, tramite l’adattatore USB rilasciato per Wii U con Super Smash Bros. Buone notizie per tutti i fan di Nintendo Switch quindi, pare infatti che gli utenti non dovranno fare altro che collegare il controller e premere allo stesso momento L ed R per la sincronizzazione e, su titoli come Fire Emblem Warriors, sembra che tutto funzioni perfettamente.Stando ai primi test il controller presenta la corretta mappattura di tutti i tasti, anche se non risulta perfetto per tutti i titoli, vista l’assenza del secondo tasto dorsale ZL. Assenti anche il tasto home e quello dedicato alla cattura foto/video, così come non sono presenti i tasti +/-, in parte sostituiti dal tasto Start. Il supporto al controller GameCube permette quindi una compatibilità solo parziale, per il resto sarà necessario quindi utilizzare un JoyCon per tornare al menù principale e fare gli screenshot, tuttavia la feature potrebbe significare il futuro arrivo del supporto a GameCube nella Virtual Console o magari di un eventuale Smash Bros per Nintendo Switch.

Staremo quindi a vedere come si svilupperà la scena e quali idee ha in serbo per noi Nintendo, nel frattempo vi lasciamo al video “incriminante” qui sotto.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...