fbpx

Nintendo Wii: ecco come avrebbe potuto essere il logo

Ecco le dozzine di marchi proposti, tra cui è stato scelto quello che tutti noi conosciamo
  • Games
  • News
  • Nintendo Wii: ecco come avrebbe potuto essere il logo

La console di casa Nintendo torna a far parlare di se grazie ad un libro dell’azienda riportante tutti i loghi scartati per Wii. Il manuale in edizione limitata riporta diverse dozzine di marchi  proposti ma mai utilizzati per identificare la console. Vedendo alcuni di questi loghi è possibile notare come l’azienda intendesse promuovere al pubblico il suo nuovo dispositivo, andando dalla rappresentazione di buffe faccine sorridenti alla frase “l’inizio di una nuova era”, arrivando a realizzarne altri molto più strani, come potete vedere tra le foto del tweet di Nintendo Memories riportato qui sotto, che dice: “Loghi di prova di Nintendo Wii tratti dal manuale aziendale di NCL 2007.”

Nintendo Wii, uscita ben 14 anni fa sul mercato, è stata un grande successo per la compagnia. All’epoca l’azienda giapponese tentò di distinguere la propria console casalinga dagli altri due colossi quali Microsoft e Sony, riuscendo a ritagliarsi una propria fetta di pubblico a seguito di GameCube, che non brillò quanto forse avrebbe potuto. Ciò che voleva trasmettere richiedeva un logo importante, che riuscisse a mostrare un nuovo prodotto in modo intelligente, brillante e funzionale. Con queste proposte di loghi è possibile notare il lavoro che è stato richiesto ai grafici e ciò a cui puntava l’azienda, senza che i fan ne sapessero nulla.

Come spesso accade non si conoscono i retroscena e il lavoro richiesto per la creazione di una nuova console e o di un videogioco, e molti di questi non si scopriranno mai perchè le documentazioni solitamente vengono distrutte, oppure perse, e mai portate alla luce. Qualche volta però un pezzo del puzzle torna a galla, come è accaduto con questi loghi, permettendo ai fan di scoprire un piccolo particolare interessante sullo sviluppo di una console che hanno adorato e che magari ancora adesso utilizzano.

Ad oggi sappiamo che Nintendo riuscì nell’intento e promosse adeguatamente e con successo la sua nuova console, vendendone più di 100 milioni in tutto il mondo ed incassando così cinque volte di più del suo precursore. Tale successo ha dato modo a Nintendo di sperimentare cose nuove, arrivando al grande successo odierno con la sua più recente Switch.

Il bundle Samsung Galaxy Tab S6 Lite + S Pen è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il Razer Viper Mini, ecco il link per acquistarlo a un prezzo stracciato.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...