fbpx

Nioh 2: ecco cosa dovete sapere prima di giocare al nuovo titolo di Team Ninja

Manca pochissimo al rilascio di Nioh 2 ed è importantissimo non farsi cogliere impreparati per approcciarvi al meglio!

  • Home
  • Games
  • Speciale
  • Nioh 2: ecco cosa dovete sapere prima di giocare al nuovo titolo di Team Ninja

Il tempo della release definitiva di Nioh 2 è quasi giunto, e dopo averne saggiato le qualità e le caratteristiche con la demo definitiva, siamo pronti a darvi qualche consiglio e informazione preventiva per prepararvi al meglio al nuovo gioco di Koei Tecmo e Team Ninja. Dopo aver parlato e ipotizzato alcuni degli avvenimenti che potrebbero essere trattati nella storia di questo prequel, anche al netto dell’avventura di William in Nioh, è ora di avvicinarsi all’essenza stessa dell’esperienza: cosa dobbiamo sapere prima di vestire la nostra armatura ed imbracciare le armi?

Dove, come, e quando?

Come potete leggere anche nello speciale proposto in alto, il titolo prende vita durante l’epoca Sengoku giapponese, con gli avvenimenti che con precisione si stagliano dal 1555 in poi. Dopo l’ottimo successo del primo capitolo, il team del director Yosuke Hayashi ha voluto regalare ai giocatori una nuova esperienza, che spiegasse come il mondo che abbiamo assaporato con Nioh si è venuto a creare.

Nioh 2

Ecco quindi comparire la figura di Oda Nobunaga e tutte le vicissitudini che lo hanno portato a diventare la figura leggendaria che conosciamo, ma direttamente e sapientemente legate alle azioni del nostro personaggio. Chiaramente siamo ben lontani dall’approdo di William sulle coste nipponiche, e quindi vivremo l’avventura di un personaggio inedito, un protagonista che creeremo noi stessi.

Nell’apposita modalità di creazione, che sarà disponibile per varie modifiche anche dopo l’inizio del gioco in un’apposita sezione, potremo personalizzare esteticamente ogni parte del nostro personaggio, a partire dal sesso, fino ad arrivare a più specifici dettagli fisici e alle varie forme Yokai. Infatti, il nostro personaggio sarà un Metamorfo, e disporrà di abilità sovrannaturali grazie al suo sangue misto. Chiaramente, ancora una volta gran parte delle vicende ruotano attorno alle Amrita, pietre intrise di potere che possono cambiare le sorti di intere guerre. Il nostro personaggio ne farà uso per salire di livello e per riempire la barra dello spirito per scatenare il potere dello spirito guardiano.

Che tipo di gioco è Nioh 2?

Come è noto, la serie di Nioh poggia su delle basi action per alcuni versi riconducibili a Ninja Gaiden, ma che vede implementate macroscopiche meccaniche legate alle azioni che si possono compiere in combattimento, e a una struttura delle aree di gioco in chiaro stile soulslike (tuttavia, diviso in missioni accessibili da una mappa generale a sua volta divisa in regioni/periodi di tempo). Questa nuova struttura ha permesso al primo capitolo di distinguersi per nuove strategie attuabili, e tale feature è stata migliorata in questo secondo capitolo.

Ogni mappa avrà al suo interno dei santuari, che ci permetteranno di compiere azioni sul nostro personaggio, come spendere Amrita per salire di livello, purificare e gestire i Nuclei d’anima Yokai (una delle grandi novità di questo secondo capitolo, che ci permette di utilizzare devastanti tecniche degli Yokai sconfitti), ricevere benedizioni e così via, oltre a rifocillarci completamente… e far tornare in vita tutti i nemici sconfitti (a parte quelli avvolti dalla nebbia del mondo yokai).

Il compito del giocatore, nella maggior parte delle missioni – ma non sempre – è quello di andare avanti nell’area, sbloccare dei passaggi e delle scorciatoie per tornare facilmente in determinati luoghi dopo essere stati sconfitti (oh si, sarete sconfitti, dato che il gioco sa essere molto punitivo come ogni soulslike che si rispetti), e uccidere un determinato boss finale che metterò termine alla missione. Uccidere nemici tuttavia sarà fondamentale per guadagnare Amrita e potenziarci, così come per ottenere parti di equipaggiamento per diventare più resistenti agli attacchi nemici o agli elementi.

Il gameplay lascia una grande libertà al giocatore: tra le tre impugnature (4 col fodero), abilità sbloccabili e personalizzabili, personalizzazione dei nuclei, dozzine di armi diverse, jutsu preparabili, gestione di parate e schivate, lo stile sarà tutto in mano nostra.

Questo punto è chiaramente legato alla durata stessa del gioco: Nioh offriva uan grande varietà di missioni principali e secondarie, e molto probabilmente l’interezza di Nioh 2 (dato anche il ventaglio di annate che il gioco si presta a ricoprire) impegnerà il giocatore per molte di queste. Tuttavia, a renderlo potenzialmente ancora più lungo, ci sono la difficoltà (e di conseguenza il prova e riprova generale) e anche le fasi di farming per raccogliere Amrita e diventare sempre più forti. Chiaramente, una buona dose di tempo in meno la impiegheranno i giocatori più abili e già navigati del genere.

Si può giocare in cooperativa?

Nioh 2 dà la possibilità ai giocatori di ottenere degli aiuti, e quindi di affrontare parti di missione in compagnia di giocatori reali (oltre a quelli evocabili tramite le Tombe della Misericordia). Tramite l’apposito portale nel menù di gioco della mappa, o tramite un comando sulla descrizione della missione, il giocatore può decidere se unirsi a partite di altri giocatori come visitatore, e tramite filtri particolari è possibile anche giocare con un amico. A volta tali meccaniche si rivelano fondamentali per la buona riuscita della missione, soprattutto se in presenza di un numero elevato di nemici, o di una boss fight particolarmente ostica.

Nioh 2 arriverà su PC?

Attualmente non ci sono informazioni riguardo un possibile arrivo su PC di Nioh 2, tuttavia non è propriamente escluso che il titolo non possa seguire le tracce del suo predecessore, e arrivare anche sui nostri computer dopo un certo periodo di tempo conseguente al rilascio su PlayStation 4.

Il titolo su PlayStation 4 Pro è decisamente performante, con caricamenti che si aggirano intorno ai 5 secondi, a volte anche meno, e con un frame rate stabile. Segnaliamo anche che, come in Nioh, avremo la scelta di dare la precedenza alle performance grafiche o agli fps in base alle nostre preferenze.

Dove posso comprarlo?

Chiaramente il titolo, essendo esclusiva PlayStation 4, sarà disponibile sul PlayStation Store e in tutti i rivenditori di videogiochi in formato fisico. Tuttavia, segnaliamo che in questi giorni precedenti al lancio è possibile preordinare Nioh 2 in tutti i negozi Game Tekk ad un prezzo scontato, e ottenendo inoltre degli elementi bonus riservati proprio a coloro che ordineranno il gioco prima della sua uscita.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...