fbpx

Nissan Leaf: l’auto della ripartenza che ora diventa anche più accessibile

Nissan Leaf ha percorso 14 miliardi di km in totale, permettendo un risparmio di 2,2 milioni di tonnellate di CO2. Il pianeta ringrazia.

  • Home
  • Motori
  • Auto
  • News
  • Nissan Leaf: l’auto della ripartenza che ora diventa anche più accessibile

Come prima auto full electric di massa prodotta al mondo, Nissan Leaf è da 10 anni il riferimento per la mobilità ad emissioni zero. Con più di 14 miliardi di km percorsi a livello globale dalle oltre 470.000 unità su strada nel mondo e un impatto positivo sull’ambiente sia dal punto di vista acustico che atmosferico con oltre 2,2 milioni di tonnellate di CO2 risparmiate.

Nissan LEAF non è solo un’auto e non riposa neanche quando è parcheggiata. Attraverso un alimentatore bidirezionale le tecnologie “Vehicle-to-home” e “Vehicle-to-grid” trasformano Nissan LEAF in un accumulatore di energia utile per lo stoccaggio e lo scambio di energia tra rete domestica e rete pubblica. Queste funzionalità apportano vari benefici alla collettività, sia per i gestori di energia che per il cliente. Una soluzione che garantisce meno sprechi e più stabilità, fino ad arrivare alla completa indipendenza energetica come nel caso di un appartamento dotato di impianti fotovoltaici. Nissan LEAF offre altri numerosi vantaggi in termini di sicurezza e innovazione, implementando ulteriormente il concetto di auto green. Quest’auto si può guidare con un solo pedale e grazie all’aiuto della tecnologia ProPILOT si parcheggia in maniera autonoma e consente di guidare in autostrada in autonomia mantenendo la stessa corsia. Nissan LEAF è disponibile presso le concessionarie italiane, che hanno riaperto in questi giorni, nella versione LEAF e+ con batteria da 62kWh e nuove tecnologie di connettività grazie al NissanConnect Services. Con l’estensione di autonomia fino a 385 km con singola carica nel ciclo combinato WLTP sarà possibile muoversi in totale sostenibilità e sicurezza. Con il nuovo programma di sviluppo delle infrastrutture, Nissan sta sviluppando presso i propri concessionari una rete di colonnine Fast Charge, così da rendere più agevoli i spostamenti in tutta Italia. Conti alla mano, partendo da casa con batteria carica e facendo una sola sosta presso una colonnina durante il tragitto, è possibile percorrere oltre 770km.

In finale, grazie alle nuove funzioni di connettività dell’app per smartphone NissanConnect Services, i clienti possono usufruire di nuovi servizi come: le informazioni sul traffico e sui percorsi, la navigazione door-to-door, il localizzatore di auto, il controllo delle luci e del clacson, l’accensione a distanza del climatizzatore e della ricarica, fino al supporto e assistenza Nissan. Ciò che avete letto vi sembra un sogno? Al giorno d’oggi, tutto questo è realtà e può essere tua, al netto del contributo Nissan e degli incentivi, a 26.000€ o 159€ al mese in versione Acenta con batteria da 40 kWh. Il modello LEAF e+, con power pack da 62 KWh, parte dai 31.200€ o 229€ al mese.

Per saperne di più anche sul feeling di guida vi rimandiamo alla nostra prova su strada.

Potete trovare tutta la copertura E3 2021 sul canale Twitch ufficiale di Cyber Mill.

Troverete tutte le news su GameLegends.it e Monkeybit.it

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...