fbpx

NVIDIA interviene sul mining, annunciata una GPU dedicata: “Basta usare le GeForce”

L'azienda vuol limitare l'acquisto di schede grafiche per "minare" criptovalute
  • Tech
  • News
  • NVIDIA interviene sul mining, annunciata una GPU dedicata: “Basta usare le GeForce”

Sin da quando NVIDIA ha presentato le RTX 30XX, ovvero la nuova famiglia di schede grafiche ad alte prestazioni, una delle enormi criticità riscontrate dai giocatori è stata la quasi impossibilità nel trovare ed acquistare tali prodotti a causa di una disponibilità estremamente ridotta. La possibilità di mettere le mani su una delle schede RTX 3080 e 3090 è stata ridotta al lumicino per via, soprattutto, del mining di monete virtuali. Attraverso l’utilizzo di una potente base hardware – costituita quindi anche dalle ambite schede grafiche di NVIDIA – è possibile ottenere le criptovalute dalla rete e distribuirle online con lo scopo di arricchirsi. La sempre maggior popolarità di queste valute digitali ha influenzato pesantemente il mercato delle schede grafiche, utilizzate sempre più dai cosiddetti miner, a discapito dei videogiocatori. Per porre un freno a questa tendenza NVIDIA ha annunciato nelle scorse ore di aver realizzato una GPU dedicata in particolar modo proprio ai miner, limitando al contempo le potenzialità della GeForce RTX 3060 per tale uso.

La scheda NVIDIA CMP è stata pensata e realizzata esclusivamente per effettuare il mining di criptovalute, grazie all’architettura dedicata che ottimizza consumi e prestazioni. Secondo quanto affermato dall’azienda sul blog ufficiale, le schede CMP saranno rese disponibili solo attraverso dei partner selezionati e autorizzati. Nello stessi frangente, per scoraggiare l’acquisto delle GeForce RTX 3060 per scopi diversi dal gaming, NVIDIA ha annunciato che disporranno di un hash rate (ovvero il tasso di efficienza nell’effettuare il mining di una criptovaluta), molto basso, pari al 50%.

Speriamo che la novità annunciata da NVIDIA, unita a una produzione a livelli soddisfacente, possa rendere disponibile la RTX 3060 per tutti coloro che da tempo vorrebbero acquistarla e sfruttarla per giocare, ovvero il suo scopo principale. In conclusione, vi ricordiamo infine che la scheda grafica NVIDIA GeForce RTX 3060 sarà disponibile sul mercato dal 25 febbraio, a partire da 339€.

Lo smartphone Realme X50 Pro è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche il processore Intel Core i9-10900F, ecco il link per acquistarlo a un prezzo scontato.

Fonte:
Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...