fbpx

Ocarina of Time: scoperta una beta pre-release piena di contenuti tagliati

Un gruppo di appassionati è riuscito a mettere le mani su una versione inedita di The Legend of Zelda: Ocarina of Time per Nintendo 64.

  • Home
  • Games
  • News
  • Ocarina of Time: scoperta una beta pre-release piena di contenuti tagliati

The Legend of Zela: Ocarina of  Time è senza dubbio un capolavoro del media videoludico. Uscito nel lontano novembre del 1998 su Nintendo 64, il gioco, oltre ad aver proiettato la serie creata da Shigeru Miyamoto nel mondo del 3D, ha anche dettato le regole del genere Action Adventure per gli anni futuri. Un titolo storicamente importante che ancora oggi è amato da tutti i videogiocatori. Ancora oggi Ocarina of Time non smette di stupire i suoi appassionati, grazie anche ad una versione beta targata 1997 riportata alla luce da un un gruppo di fan. L’account Twitter Forest of Illusion ha condiviso sul  social delle immagini di questa versione inedita, mostrando diversi contenuti tagliati e alcune meccaniche di gioco che non ce l’hanno fatta a rientrare nel prodotto finale.

Forest of Illusion racconta che all’inizio la cartuccia da loro trovata, una particolare versione dedicata agli sviluppatori della console Nintendo, conteneva una copia di F-Zero X, tuttavia è poi saltato alla luce che la cartuccia era stata riscritta. Risalendo al contenuto precedentemente caricato hanno scoperto questa particolare versione di Ocarina of Time che, a detta del gruppo di fan, sarebbe stata creata per essere mostrata al Nintendo Spaceworld del 1997, una conferenza indetta dalla casa di Kyoto simile all’E3 moderno. La cartuccia conterrebbe più o meno una metà dell’intero gioco e avrebbe anche delle aree di mappa inedite.


Una delle scoperte più interessanti è il ritrovamento di un testo contenente le spiegazioni di alcuni medaglioni magici che avrebbe dovuto utilizzare Link nella sua avventura, peccato che siano stati tutti tagliati dal gioco finale. Il medaglione dell’anima avrebbe trasformato Link in una fata, proprio come Navi, permettendogli di volare in giro per la mappa. Il medaglione della luce avrebbe permesso al nostro eroe di preformare un attacco simile a quello delle frecce di luce a fine gioco. Infine il medaglione oscuro avrebbe nascosto Link dai nemici, permettendogli di passare inosservato. Se volete saperne di più sulla scoperta di Forest of Illusion, scoprendo tutti i contenuti tagliati ritrovati nella cartuccia di Ocarina of Time, vi rimandiamo al suo account Twitter.

Fonte:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...